Trovato con bottiglie incendiarie: il 22enne voleva rovinare la festa di 18 anni della sua ex

Il piano è stato sventato. Il giovane è stato rintracciato e arrestato ieri a Priverno dai carabinieri della stazione del luogo

Voleva dare fuoco al locale dove la sua ex fidanzata stava festeggiando il suo 18° compleanno. Emergono dettagli sulla vicenda che ieri ha portato all'arresto di un ragazzo di 22 anni, a Priverno, che aveva fabbricato tre bottiglie molotov, con benzina, inneschi e chiodi. 

I carabinieri della stazione di Priverno hanno arrestato il giovane per i reati di fabbricazione e detenzione illegale di ordigni esplosivi. Il suo piano è stato sventato dalla madre, che ha deciso di avvertire i carabinieri. Il 22enne voleva realizzare la sua vendetta contro la ragazza che lo aveva da poco lasciato e per questo aveva manifestato l'intenzione di dare fuoco al locale, a Maenza, dove era in programma la festa di compleanno della ex. Dopo la segnalazione della madre, i carabinieri lo hanno però rintracciato e arrestato, trovandolo in possesso delle tre bottiglie incendiarie che lui stesso aveva preparato.

Da ieri il giovane si trova in carcere a Latina. 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Picchia e rapina i genitori per comprare la droga, in manette un 28enne di Latina

  • Cronaca

    Giustizia, dipendenti in stato di agitazione. "Il presidente del Tribunale ci ignora"

  • Meteo

    Il maltempo non dà tregua, ancora pioggia sulla provincia di Latina

  • Cronaca

    Servizio idrico, modifiche al Regolamento ferme da due anni in attesa dell'approvazione

I più letti della settimana

  • Giro d'Italia, le tappe della corsa in provincia. I percorsi alternativi per gli automobilisti

  • Giro d'Italia, il cronoprogramma: passaggi e orari delle tappe in provincia

  • Morte del cane Lucky, l'aguzzino condannato a otto anni di carcere

  • Giro d’Italia, la provincia pontina si prepara ad ospitare la quinta tappa. Grande mobilitazione

  • Incidente a Sezze: 20enne guidava l'auto del padre senza patente e dopo aver assunto droga

  • Giro d’Italia 2019, arrivo a Terracina: strade chiuse e variazioni alla viabilità il 15 maggio

Torna su
LatinaToday è in caricamento