Bullismo a Latina, ragazzino minacciato per un telefonino

L’episodio è accaduto in viale Kennedy e ha visto protagonista un giovane di 14 anni aggredito da due coetanei che lo hanno costretto a dare loro il suo cellulare

Ancora un episodio di bullismo a Latina. Un ragazzino di 14 anni sarebbe stato aggredito e rapinato ieri in viale Kennedy da altri due coetanei. Il giovane ha raccontato ai carabinieri di essere stato avvicinato da due bulli che sotto minaccia lo avrebbero costretto a dargli il suo telefono cellulare per poi darsi alla fuga.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente sulla Pontina: perde il controllo dell’auto, muore un uomo di 39 anni

  • Coronavirus, Comune di Sezze: “Due pullman in arrivo da Venezia. Situazione monitorata”

  • Coronavirus, arriva l'ordinanza della Regione Lazio: misure di prevenzione e profilassi

  • Coronavirus, Regione: “Scuole chiuse nel Lazio e manifestazioni pubbliche vietate? Fake news”

  • Sette etti di cocaina e un revolver nascosti in casa: blitz e arresto della squadra mobile

  • Camionista di Sezze denunciato dai carabinieri a Pordenone: guidava in stato di ebbrezza

Torna su
LatinaToday è in caricamento