A caccia senza il porto d’armi e con il fucile di un altro: due le denunce

L’operazione a Sonnino dei carabinieri forestali che hanno deferito un uomo per porto abusivo di arma comune da sparo. Denunciato anche un 60enne a cui risulta intestato il fucile

(foto d'archivio)

A caccia senza il porto d’armi e con il fucile di un altro: un uomo è stato denunciato dai carabinieri a Sonnino

L’operazione del Nucleo Investigativo del Gruppo Carabinieri Forestale di Latina che hanno sorpreso un uomo di 58 anni del posto nell’esercizio dell'attività venatoria con un fucile semiautomatico, nonostante fosse sprovvisto del porto di fucile.

Per lui è scattata la denuncia per porto abusivo di arma comune da sparo. Dagli accertamenti svolti dai carabinieri, l’arma è infatti risultata intestata ad un 60enne di Terracina che è stato deferito all’Autorità Giudiziaria per omessa custodia di arma comune da sparo. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nel corso dell’operazione i carabinieri hanno sequestrato un fucile semiautomatico calibro 12, 98 cartucce calibro 12, 2 cartucce a palla uno zaino porta cartucce.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus Latina, 227 i contagiati in provincia. Nel Lazio 173 casi positivi in un giorno

  • Coronavirus Latina: 237 contagi in provincia, 195 casi positivi in più nel Lazio in un giorno

  • Coronavirus, è morto il Paziente 1 di Fondi: era uno dei partecipanti alla festa di Carnevale

  • Coronavirus Latina: 193 i casi positivi nella provincia pontina, 1540 in tutto il Lazio

  • Coronavirus Fondi: il termoscanner individua un positivo al Mof, 140 screening su casi sospetti

  • Coronavirus, prima vittima a Latina: era un dipendente dell'Inps. Morto anche un anziano di Fondi

Torna su
LatinaToday è in caricamento