A caccia senza il porto d’armi e con il fucile di un altro: due le denunce

L’operazione a Sonnino dei carabinieri forestali che hanno deferito un uomo per porto abusivo di arma comune da sparo. Denunciato anche un 60enne a cui risulta intestato il fucile

(foto d'archivio)

A caccia senza il porto d’armi e con il fucile di un altro: un uomo è stato denunciato dai carabinieri a Sonnino

L’operazione del Nucleo Investigativo del Gruppo Carabinieri Forestale di Latina che hanno sorpreso un uomo di 58 anni del posto nell’esercizio dell'attività venatoria con un fucile semiautomatico, nonostante fosse sprovvisto del porto di fucile.

Per lui è scattata la denuncia per porto abusivo di arma comune da sparo. Dagli accertamenti svolti dai carabinieri, l’arma è infatti risultata intestata ad un 60enne di Terracina che è stato deferito all’Autorità Giudiziaria per omessa custodia di arma comune da sparo. 

Nel corso dell’operazione i carabinieri hanno sequestrato un fucile semiautomatico calibro 12, 98 cartucce calibro 12, 2 cartucce a palla uno zaino porta cartucce.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Usura e spaccio, Antonio Di Silvio intercettato: "Io non sono uno zingaro come gli altri"

  • Usura, estorsione e spaccio: otto arresti. In carcere anche Antonio Di Silvio

  • Preso con due etti di cocaina dopo un inseguimento, in lacrime davanti al giudice

  • Cinque chili di droga nascosta nell’armadio, impossibile dimostrare che era sua: assolto

  • Furti di auto col trucco dello "spinotto": confessa uno dei ladri della banda

  • Dramma a Terracina: uomo si toglie la vita impiccandosi a un ponte

Torna su
LatinaToday è in caricamento