Cagnolino in un canale di scolo: “Grisù” salvato dai vigili del fuoco a Minturno

A lanciare l'allarme una signora che sentendo i lamenti del piccolo cane meticcio in difficoltà ha chiamato il 115. Salvato il cagnolino, soprannominato "Grisù" è stato poi affidato alla donna

Caduto in un canale di scolo è stato salvato dai vigili del fuoco e poi affidato alle cure di una donna pronta a darle tanto affetto. E’ la storia, fortunatamente a lieto fine, di un cucciolo di cane meticcio soprannominato sul campo con il nome di “Grisù”. 

L’intervento degli uomini della squadra 9A del distaccamento di Casteflorte si è reso necessario nella tarda mattinata di oggi a Minturno, via Ponte Garigliano, per aiutare il cagnolino senza padrone che era nel canale di scolo adiacente la linea ferroviaria in evidente difficoltà.

L’allarme è stato dato da una signora che sentendo i lamenti non ha esitato a chiamare il 115. Giunti sul posto, i vigili del fuoco hanno immediatamente iniziato le operazioni si salvataggio del piccolo cane. 

Dopo non poco lavoro per crearsi un passaggio tra i rovi, gli uomini del 115 hanno raggiunto l’animale mettendola in salvo. Grisù non ha riportato nessuna ferita ma tanto spavento. E’ stato poi consegnato alla signora che ha dato l’allarme per ricevere tanto affetto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente ad Aprilia, sono moglie e marito le due vittime travolte da un'auto in via La Cogna

  • Inseguimento e spari in strada: polizia esplode colpi contro l’auto dei rapinatori in fuga

  • Desirée, parla la mamma a Porta a Porta: "Con le cure obbligatorie sarebbe viva"

  • Non paga il pedaggio in autostrada, smascherato: danni per 10mila euro

  • Investimento mortale sui binari, sospesa la circolazione dei treni sulla Roma-Napoli

  • Latina: concorso pubblico per l’assunzione di tre figure a tempo indeterminato in Comune

Torna su
LatinaToday è in caricamento