Cagnolino in un canale di scolo: “Grisù” salvato dai vigili del fuoco a Minturno

A lanciare l'allarme una signora che sentendo i lamenti del piccolo cane meticcio in difficoltà ha chiamato il 115. Salvato il cagnolino, soprannominato "Grisù" è stato poi affidato alla donna

Caduto in un canale di scolo è stato salvato dai vigili del fuoco e poi affidato alle cure di una donna pronta a darle tanto affetto. E’ la storia, fortunatamente a lieto fine, di un cucciolo di cane meticcio soprannominato sul campo con il nome di “Grisù”. 

L’intervento degli uomini della squadra 9A del distaccamento di Casteflorte si è reso necessario nella tarda mattinata di oggi a Minturno, via Ponte Garigliano, per aiutare il cagnolino senza padrone che era nel canale di scolo adiacente la linea ferroviaria in evidente difficoltà.

L’allarme è stato dato da una signora che sentendo i lamenti non ha esitato a chiamare il 115. Giunti sul posto, i vigili del fuoco hanno immediatamente iniziato le operazioni si salvataggio del piccolo cane. 

Dopo non poco lavoro per crearsi un passaggio tra i rovi, gli uomini del 115 hanno raggiunto l’animale mettendola in salvo. Grisù non ha riportato nessuna ferita ma tanto spavento. E’ stato poi consegnato alla signora che ha dato l’allarme per ricevere tanto affetto.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus Latina, 227 i contagiati in provincia. Nel Lazio 173 casi positivi in un giorno

  • Coronavirus Latina: 237 contagi in provincia, 195 casi positivi in più nel Lazio in un giorno

  • Coronavirus, controlli della polizia: scoperta parrucchiera che lavorava in casa. Denunciata

  • Terracina, 250 mascherine donate al Comune. Il biglietto: "Dal vostro concittadino Gabriele Orlandi"

  • Coronavirus Fondi: il termoscanner individua un positivo al Mof, 140 screening su casi sospetti

  • Coronavirus a Nettuno, si aggrava il bilancio: tre le vittime. Il sindaco: “Giorno nero”

Torna su
LatinaToday è in caricamento