I cani scavano nel terreno e trovano un ordigno bellico: arrivano gli artificieri

L'allarme è stato data dalla proprietaria, che si è accorta di una buca scavata dai suoi cani da cui è venuta fuori una bomba della seconda guerra mondiale

I cani hanno scavato nel terreno e da una bica è spuntato fuori un ordigno bellico della seconda guerra mondiale, ancora perfettamente funzionante. La proprietaria del terreno, in via Montecristo, nella zona del mare, ha dato immediatamente l’allarme alla Questura e sul posto sono stati inviati gli agenti della Squadra Volante.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

E’ scattato quindi il piano di sicurezza con l’intervento degli artificieri della polizia di Stato arrivati dalla Capitale. Si trattava effettivamente di una bomba a mano modello MK2. Gli specialisti, dopo averla disinnescata, l’hanno acquisita per poterla distruggere.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente nella notte sull'Appia, un morto e due feriti gravissimi

  • Coronavirus, due nuovi casi in provincia: positivi a Latina ed Aprilia

  • Coronavirus: un nuovo caso in provincia. Rilevati in aeroporto 36 positivi dal Bangladesh

  • Coronavirus, 14 casi nel Lazio. Regione: “A Terracina positivo un uomo del Bangladesh”

  • Coronavirus: nel Lazio 920 casi, 19 in più rispetto a ieri e 709 persone in isolamento domiciliare

  • Coronavirus, quattro nuovi casi positivi a Formia. L'annuncio del sindaco

Torna su
LatinaToday è in caricamento