Capodanno a Gaeta: cambiano sosta e viabilità. Divieto vendita bevande per asporto

Misure assunte per garantire il tranquillo svolgimento degli eventi programmati dall'Amministrazione e la salvaguardia dell'incolumità pubblica durante la notte dell’ultimo dell’anno

Una serie di misure sono state assunte a Gaeta in vista del Capodanno, per garantire il tranquillo svolgimento degli "eventi programmati dall'Amministrazione Comunale e la salvaguardia dell'incolumità pubblica".

Variano la viabilità e la sosta in città, mentre con un’apposita ordinanza sindacale è stato imposto anche il divieto delle bevande per asporto.

La viabilità e la sosta

Cambiamenti sono previsti per i festeggiamenti sono previsti in merito a viabilità e sosta su alcune strade cittadine. Con ordinanza n. 499 del 28 dicembre 2017, il Comando di Polizia Locale ha ordinato
- l’istituzione in Piazza Traniello nel tratto ricompreso tra l'intersezione con Piazza Commestibili e l'attività commerciale denominata Birreria dell'Arco, l'istituzione del divieto di sosta con rimozione dalle ore 8 del 30 dicembre 2017 e l'istituzione del divieto di transito dalle ore 21 del 31 dicembre 2017 fino al termine di festeggiamenti previsti per Capodanno;
- l'istituzione del doppio senso di circolazione in Piazzale Caboto lato Villa Traniello nel tratto adiacente la Gran Guardia dalle ore 21 del 31 dicembre 2017 fino alla conclusione degli eventi programmati; 
- l'istituzione dell'obbligo di svolta a destra su Via Faustina e Via Nardone per i veicoli da Piazzale Caboto diretti in Via Duomo/Via Bausan dalle ore 21 del 31 dicembre 2017 al termine dei festeggiamenti;
- l'istituzione dell'obbligo di svolta a sinistra su Piazzale caboto per i veicoli provenienti da Via Faustina e diretti a Piazzale Caboto/Centro Città dalle ore 21 del 31 dicembre 2017 fino alla conclusione della manifestazione prevista per Capodanno.

Divieto vendita di bevande per asporto

Inoltre, proprio “in previsione del notevole afflusso di persone e per evitare eventuali problematiche derivanti dall'abuso di bevande alcoliche e superalcoliche e dalla rottura di contenitori di bevande in vetro (fonte di degrado e di pericolo per l'incolumità delle persone)” è stata emanata oggi un’ordinanza sindacale.

“L'atto amministrativo - spiega il Comune - vieta, dalle ore 18 del 31 dicembre 2017 alle ore 7 del primo gennaio 2018, ai titolari o gestori di attività di somministrazione di alimenti e bevande, di attività commerciali alimentari su aree pubbliche, compresi gli ambulanti itineranti e di attività artigianali con vendita di beni alimentari di produzione propria, di vendere per asporto o cedere a terzi, a qualunque titolo, qualsiasi tipo di bevanda in qualsiasi contenitore. E altresì vietato, nella stessa fascia oraria del medesimo giorno, l'abbandono da parte di chiunque di contenitori vuoti, lattine, e bottiglie di vetro, la loro rottura e l'abbandono dei cocci in  aree pubbliche e ad uso pubblico”. 

Gli eventi per il Capodanno a Latina e provincia
 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Incidenti stradali

    Drammatico incidente a Prossedi, scontro tra due auto: muoiono madre e figlia

  • Cronaca

    Tragedia al parco San Marco, giovane annega nel laghetto. I testimoni: “Si è lanciato in acqua”

  • Cronaca

    Formia, accusato di stalking dà in escandescenze e minaccia la ex in commissariato

  • Cronaca

    Spesa da “Acqua e Sapone” senza pagare, bloccate due ragazze con i complici

I più letti della settimana

  • Dramma a Latina: precipita dal palazzo della Bnl, muore funzionario della banca

  • Lavoratore licenziato, Corden Pharma condannata a reintegrarlo

  • Tragedia al parco San Marco, giovane annega nel laghetto. I testimoni: “Si è lanciato in acqua”

  • Sequestro da 10 milioni a una famiglia calabrese: sigilli anche in provincia di Latina

  • Si presenta la lista Più Europa-Italia in Comune: Emma Bonino a Latina

  • Elezioni amministrative 2019 del 26 maggio: come si vota per eleggere sindaco e consiglieri

Torna su
LatinaToday è in caricamento