Carabinieri di Latina Scalo, nuovi fondi dal Comune per la caserma

La giunta approva la delibera per una serie di investimenti per la manutenzione della caserma allo Scalo. Di Giorgi: "Centrati due obiettivi: la sicurezza e il secondo di carattere sociale"

Fondi per la manutenzione della caserma dei carabinieri di Latina Scalo. L’amministrazione comunale ha fatto sapere che la giunta ha approvato una delibera che autorizza ad investire ulteriori risorse necessarie per il mantenimento della caserma.

Il Comune si farà carico di parte del fitto dell’immobile, contribuendo anche alla realizzazione di lavori per l’adeguamento e ristrutturazione.

“La nostra iniziativa – afferma il sindaco Giovanni Di Giorgi – rispondendo ad un criterio di sussidiarietà, va a centrare due obiettivi. Il primo è quello della sicurezza, valore fondamentale per la nostra comunità, che intendiamo garantire in collaborazione con le forze dell’ordine, che ringrazio per il loro splendido lavoro, e nella fattispecie l’Arma dei carabinieri. Il secondo aspetto è di carattere sociale ed attiene alla storica e necessaria presenza di una caserma dei carabinieri nel territorio di Latina Scalo, quale viva e fondamentale presenza per una comunità”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Si tratta di un provvedimento che va nella direzione di un percorso di collaborazione istituzionale impostato già nei mesi scorsi, condiviso dal sindaco e dall’intera giunta municipale – afferma Nicola Calandrini, presidente Consiglio Comunale di Latina – nella consapevolezza che il Comune deve intervenire per tutelare un patrimonio di tutti, come la presenza dei carabinieri nel nostro territorio. Come ho già affermato in precedenza, la presenza dei carabinieri a Latina scalo è elemento identificativo della comunità. Per questo l’amministrazione comunale di Latina, in ragione del principio di sussidiarietà si è fatta parte attiva nel reperimento delle risorse aggiuntive che, non gravando sui fondi dello Stato, consentono ai militari di continuare il loro servizio a Latina scalo”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sperlonga, tromba d'aria si abbatte sul litorale: danni agli stabilimenti

  • Sermoneta, dolore per la scomparsa della 17enne Angela. I suoi organi salveranno 5 vite

  • Presi con 22 chili di cocaina nel camion della frutta: "Non sapevamo nulla"

  • Aggressione sulla pista ciclabile, l'arrestato al giudice: "Le ragazze mi avevano rubato il telefono"

  • Coronavirus: in provincia nessun nuovo caso, 11 pazienti nel Lazio e un decesso

  • Fiumi di droga dalla Spagna al sud pontino: 22 arresti. Armi e bombe per eliminare i rivali

Torna su
LatinaToday è in caricamento