Castelforte, lancia bottiglie incendiarie dal balcone durante la festa per la patrona: arrestato

L'uomo ha anche aggredito i carabinieri intervenuti per bloccarlo

A Castelforte si festeggiava la patrona della cittadina, Maria SS Addolorata. Ma nel bel mezzo dei festeggiamenti si è scatenato il panico nel paese: L.D.P, 40enne del luogo, ha cominciato a lanciare dal balcone della sua abitazione bottiglie incendiarie in strada. Immediato l'allarme dei cittadini, che hanno allertato i carabinieri. 

E' accaduto tutto nella notte tra il 16 e il 17 settembre. L'uomo ha lanciato dal balcone tre bottiglie incendiarie mettendo a rischio i passant. E all'arrivo dei carabinieri ha aggredito anche loro. I militari sono però riusciti a bloccarlo e ad arrestarlo per lesioni personali e fabbricazione di materiale esplodente.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ecco la prima mascherina senza elastici: l’idea di un giovane di Priverno

  • Aperte anche le spiagge libere, ecco le regole: bagno fino alle 19 e distanze di sicurezza

  • Tragedia nelle acque del Circeo: sub accusa un malore in acqua e muore

  • Coronavirus Latina: due nuovi casi positivi in provincia. Muore una donna al Goretti

  • Coronavirus: nel Lazio 21 nuovi casi, in provincia 544 contagi totali

  • Coronavirus: salgono a 549 i casi in provincia. Nel Lazio 20 positivi in più, i dati di tutte le Asl

Torna su
LatinaToday è in caricamento