Cesare Battisti potrebbe essere in Bolivia: le ultime notizie sull'ex terrorista

Il giudice dell'Alta Corte Federale aveva disposto nei giorni scorsi il suo arresto per pericolo di fuga

Cesare Battisti potrebbe essere in Bolivia. Il terrorista, originario di Sermoneta, per il quale l'Italia ha chiesto al Brasile l'estradizione affinché sconti l'ergastolo, da giorni non si trova nella sua di Cananeia, dove vive da anni. Nei giorni scorsi il giudice dell'Alta Corte Federale aveva disposto il suo arresto per il pericolo di fuga.

A dichiarare che forse Battisti potrebbe trovarsi in Bolivia è stato, nella giornata di ieri, l'ex giudice brasiliano Walter Maierovitch parlando con l'emittente televisiva CBN. Il giudice ha precisato di essersi consultato con alcuni dei suoi contatti nel servizio di intelligence e che questi contatti sono convinti che Battisti si trovi in Bolivia. Le stesse fonti inoltre, secondo Maierovitch, "ritengono che Battisti sia visto favorevolmente dal vicepresidente boliviano Alvaro Garcia Liniera". 

L'ex terrorista dei Proletari Armati per il Comunismo (Pac), condannato in Italia a due ergastoli per quattro omicidi, si è reso irreperibile dopo l'ordine di arresto emesso da Luiz Fux, giudice del Tribunale Supremo brasiliano. Il presidente uscente del Brasile Michel Temer aveva firmato nei giorni scorsi il decreto per la sua estradizione in Italia.

Potrebbe interessarti

  • Saldi estivi 2019, manca poco al via. Ecco quando iniziano a Latina e nel Lazio

  • Fumo vietato sulla spiaggia, arriva l’ordinanza “smoke free”. Multe fino a 500 euro

  • Gaeta: al Porto Antico arriva “Seabin”, il maxi bidone galleggiante attira rifiuti

  • Reddito di cittadinanza, selezione dei navigator: l’elenco dei vincitori e degli idonei

I più letti della settimana

  • Terribile incidente sulla Pontina, ferito un motociclista: atterra l'elisoccorso

  • Terremoto a Roma, scossa avvertita anche in alcune zone di Latina e provincia

  • Due capodogli morti a Ponza: la mamma ha cercato di liberare il figlio da una rete da pesca

  • Mariachiara muore dopo una settimana di coma: arresto cardiaco per un intervento al naso

  • Blitz antidroga a Cisterna, pusher ingoia ovuli di cocaina: sequestri e arresto

  • Omicidio Marino, due pentiti raccontano in videoconferenza l’eliminazione del boss

Torna su
LatinaToday è in caricamento