Cisterna Estate, ordinanza del sindaco contro consumo di alcol e abbandono di rifiuti

La disposizione già entrata in vigore e che durerà fino al prossimo 19 agosto, interessa le serate clou della rassegna estiva. Multe fino a 500 euro per i trasgressori

Mano dura dell’Amministrazione di Cisterna contro il consumo di alcol in strada e l’abbandono di rifiuti. In vista delle affollate serate clou di Cisterna Estate 2017, il sindaco Eleonora Della Penna ha firmato un’ordinanza appunto sul consumo di bevande alcoliche nell’area del centro cittadino particolarmente interessata dalla festa. 

Nella stessa ordinanza viene disciplinato anche l’abbandono delle bottiglie di vetro e di tutti quei contenitori che possono recare pericolo per l’incolumità dei numerosi cittadini e turisti che si riverseranno nelle strade e nelle piazze.

La disposizione già entrata in vigore, durerà fino al prossimo 19 agosto.

Ponte di Ferragosto e Festa di San Rocco a Cisterna

“Pertanto - spiega l’Amministrazione -, all’interno di una delimitata area del centro cittadino (evidenziata dall’elaborato grafico nella foto), non si possono consumare alcolici in luoghi pubblici fatta eccezione delle aree attrezzate ed autorizzate adiacenti ad esercizi commerciali ed artigianali”.

L'inosservanza delle disposizioni contenute nell’ordinanza sarà punita con la sanzione amministrativa da 25,00 a 500,00 euro. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Aprilia, in due tentano di investire i carabinieri: i residenti lanciano vasi contro i militari

  • Fatture false e riciclaggio: la Finanza scopre un'evasione da 100 milioni. Operazione tra Roma e Latina

  • Aprilia, minacce di morte ai carabinieri in via Francia: convalidati i due arresti

  • Si spara con la pistola di ordinanza: muore finanziere in servizio a Gaeta

  • Minacce di morte ai carabinieri: Giorgia Meloni in visita alla caserma di Aprilia

  • Cosa fare nel weekend? Ecco gli eventi a Latina e Provincia

Torna su
LatinaToday è in caricamento