Cisterna Estate, ordinanza del sindaco contro consumo di alcol e abbandono di rifiuti

La disposizione già entrata in vigore e che durerà fino al prossimo 19 agosto, interessa le serate clou della rassegna estiva. Multe fino a 500 euro per i trasgressori

Mano dura dell’Amministrazione di Cisterna contro il consumo di alcol in strada e l’abbandono di rifiuti. In vista delle affollate serate clou di Cisterna Estate 2017, il sindaco Eleonora Della Penna ha firmato un’ordinanza appunto sul consumo di bevande alcoliche nell’area del centro cittadino particolarmente interessata dalla festa. 

Nella stessa ordinanza viene disciplinato anche l’abbandono delle bottiglie di vetro e di tutti quei contenitori che possono recare pericolo per l’incolumità dei numerosi cittadini e turisti che si riverseranno nelle strade e nelle piazze.

La disposizione già entrata in vigore, durerà fino al prossimo 19 agosto.

Ponte di Ferragosto e Festa di San Rocco a Cisterna

“Pertanto - spiega l’Amministrazione -, all’interno di una delimitata area del centro cittadino (evidenziata dall’elaborato grafico nella foto), non si possono consumare alcolici in luoghi pubblici fatta eccezione delle aree attrezzate ed autorizzate adiacenti ad esercizi commerciali ed artigianali”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'inosservanza delle disposizioni contenute nell’ordinanza sarà punita con la sanzione amministrativa da 25,00 a 500,00 euro. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sperlonga, tromba d'aria si abbatte sul litorale: danni agli stabilimenti

  • Sermoneta, dolore per la scomparsa della 17enne Angela. I suoi organi salveranno 5 vite

  • Presi con 22 chili di cocaina nel camion della frutta: "Non sapevamo nulla"

  • Lutto nell'Arma: stroncato da un malore un luogotenente dei carabinieri del Nas di Latina

  • Coronavirus: in provincia nessun nuovo caso, 11 pazienti nel Lazio e un decesso

  • Aggressione sulla pista ciclabile, l'arrestato al giudice: "Le ragazze mi avevano rubato il telefono"

Torna su
LatinaToday è in caricamento