Cisterna, guida ubriaco e travolge tre auto parcheggiate in centro: denunciato

Aveva un tasso alcolemico superiore di quattro volte alla soglia consentita

Alla guida di una Jeep Renegade ha travolto tre auto in sosta nel centro di Cisterna. Un 29enne di Velletri si era messo al volante completamente ubriaco ed è stato fermato dal personale della squadra volante del commissariato. 

L'uomo tentava di procedere nonostante una delle due ruote anteriori della vettura fosse stata letteralmente strappata nella carambola. Quando gli agenti lo hanno fatto uscire dall'abitacolo, barcollava vistosamente ed è stato dunque sottoposto ad accertamenti tecnici in ospedale che hanno consentito di verificare un tasso alcolemico pari a quattro volte la soglia massima consentita.

Il 29enne è stato dunque denunciato per guida in stato di ebbrezza, la sua auto sequestrata e la patente di guida ritirata. In corso ulteriori indagini per individuare i locali dove erano state somministrate quantità di alcolici fuori norma al giovane automobilista.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

          

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ecco la prima mascherina senza elastici: l’idea di un giovane di Priverno

  • Aperte anche le spiagge libere, ecco le regole: bagno fino alle 19 e distanze di sicurezza

  • Coronavirus: nel Lazio 21 nuovi casi, in provincia 544 contagi totali

  • Stagione balneare al via, si torna al mare anche a Sabaudia: tutte le regole e i divieti

  • Coronavirus: nuovi contagi distribuiti nei comuni di Latina, Maenza, Priverno e Cisterna

  • San Felice Circeo, stagione balneare al via ma solo per prendere il sole: vietato il bagno in mare

Torna su
LatinaToday è in caricamento