Produceva marjuana nelle serre di casa, coltivatore in manette a Fondi

Blitz dei carabinieri nell'abitazione di un 49enne: aveva 460 grammi di marjuana essiccata e 18 semi di cannabis; su un terreno aveva allestito 2 serre per la coltivazione della droga

Una vera e propria centrale di produzione di marijuana è scoperta nel tardo pomeriggio di ieri dai carabinieri a Fondi.

I militari del locale comando stazione sono intervenuti nell’abitazione di un uomo di 49 anni pregiudicato del posto dove sono state scoperte due serre destinate alla coltivazione della droga.

L’operazione è arrivata nell’ambito dei servizi finalizzati al contrasto dei reati in materia di stupefacenti e fa seguito a specifiche attività di osservazioni svolte nei giorni scorsi.

Durante il blitz nell’abitazione del 49enne sono stati trovati 460 grammi di marijuana essiccata e 18 semi di cannabis. Inoltre su un terreno di sua proprietà aveva realizzato le due serre destinate alla coltivazione dello stupefacente.

Quanto rinvenuto è stato sottoposto a sequestro mentre l’uomo, in manette per coltivazione e traffico di sostanze stupefacenti, è stato trasferito presso la casa circondariale di via Aspromonte a Latina.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Spaccio di droga e corruzione: 34 arresti a Latina. Coinvolti due agenti della polizia penitenziaria

  • Droga e corruzione in carcere, i nomi dei 34 arrestati dell'operazione "Astice"

  • Astice e cocaina in carcere: in cambio di favori soldi e droga agli agenti corrotti

  • Corruzione in carcere, il detenuto parla dell'ispettore: "Quando vuole mangiare fallo mangiare subito"

  • Latina, giallo in via Sabaudia: trovato il cadavere di un uomo in auto

  • Giallo di via Sabaudia, identificato l'uomo morto in auto: è il genero dello stilista Cavalli

Torna su
LatinaToday è in caricamento