Commemorazione dei defunti e dei caduti di tutte le guerre, la cerimonia a Sabaudia

Cerimonia giovedì 2 novembre promossa dall'Amministrazione comunale e dalla Caserma “Santa Barbara” di Sabaudia che vuole essere anche un momento particolare per ricordare i caduti di tutte le guerre

Cerimonia commemorazione dei defunti promossa dall'Amministrazione comunale e dalla Caserma “Santa Barbara” di Sabaudia domani, giovedì 2 novembre. 

Un momento particolare anche per ricordare i caduti di tutte le guerre, un omaggio che vuole richiamare alla memoria il sacrificio di quanti hanno donato la loro vita per la conquista della libertà e della democrazia e hanno contribuito con le proprie sofferenze all’affermazione dell’unità della Patria, e al contempo rinnovare, lanciando un messaggio forte per la cittadinanza e le nuove generazioni, quelli che sono tutt’ora i valori fondanti della nostra nazione, valori di pace e fratellanza tra i popoli. 

L’evento avrà inizio alle 15.45 presso il Parco Medaglie d’oro, in piazza Circe, dove si raduneranno le autorità militari e civili locali, nonché le Associazioni combattentistiche e d’Arma; a seguire ci sarà un breve indirizzo di saluto per poi arrivare alle 15.55 alla deposizione della corona d’alloro al Monumento dei Caduti di tutte le guerre, ad opera del sindaco Giada Gervasi e del comandante l’Artiglieria Controaerei, Generale di Brigata Antonello Messenio Zanitti. Un picchetto d’onore del 17° reggimento artiglieria controaerei “Sforzesca” renderà gli onori ai caduti, la Banda musicale del Comando Artiglieria Controaerei eseguirà il silenzio e una poesia per i caduti sarà declamata dall’autore Mario Carroccia. A conclusione della cerimonia, le autorità, le rappresentanze civili e militari e la cittadinanza, si trasferiranno in piazza del Comune dove fu collocato il primo monumento ai caduti della città di Sabaudia e dove verrà deposto un cuscino di fiori all’epigrafe che riporta il bollettino della vittoria della Prima Guerra Mondiale. 

Dato l’alto momento istituzionale e di condivisione, la cittadinanza è invitata a partecipare. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Novembre 1985: l'atroce delitto di Rossella Angelico. Latina la ricorda intitolandole una rotonda

  • Maltempo, tragedia sfiorata: cade un albero su un'auto in transito

  • Operazione Astice secondo atto: nuovi arresti a Latina

  • Maltempo a Gaeta, “La Signora del Vento” danneggiata dalla forte mareggiata

  • Meteo a Latina: peggiorano le previsioni, l’allerta da gialla passa ad arancione

  • Terracina allagata e il maltempo non dà tregua: domani scuole chiuse

Torna su
LatinaToday è in caricamento