“Unapoesiapergiulia2012”, a Cisterna la premiazione del concorso nazionale

Il concorso nazionale di poesia è giunto alla sua seconda edizione. Finalisti e vincitori arrivano da Roma, Cisterna di Latina, Arezzo, Latina, Pineto (TE), Aprilia, Alassio (SV), Fondi e Cagliari

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di LatinaToday

L’Aula Consiliare del Comune di Cisterna di Latina è pronta per accogliere domenica 17 febbraio, dalle ore 10, la cerimonia di premiazione del concorso nazionale di poesia “Unapoesiapergiulia2012”.

Dopo il successo dell’edizione 2010 ( il concorso è biennale ), l’Accademia Giulia Brignone è pronta per questo secondo evento. Il concorso ha avuto inizio il 21 marzo 2012, giornata mondiale della poesia, e si è concluso il 30 novembre 2012. Sono pervenute numerosissime composizioni da ogni parte d’Italia ed il lavoro della Giuria è stato intenso e difficoltoso, non tanto per la “quantità” delle opere ma soprattutto per la loro “qualità”.

Roma, Cisterna di Latina, Arezzo, Latina, Pineto (TE), Aprilia, Alassio (SV), Fondi e  Cagliari sono le città che hanno espresso i Finalisti ed i vincitori del concorso.

Menzioni speciali sono state riservate a concorrenti di Bovisio Masciago (MB),  Cefalù (PA), Nettuno (RM) Sessa Aurunca (CE), Elmas (CA),  Osimo (AN), Civitanova Marche (MC), Sermoneta (LT) e  Atri (TE).

L’evento di domenica sarà un mix di musiche e canzoni dal vivo, più cultura (lettura poesie). Il duo Roberto Bartoli e Bruna Trifelli si esibirà nell’interpretazione dei brani “Albachiara”  (Vasco Rossi), “La sua figura” (Giuni Russo) e “La notte” (Arisa). La Banda musicale “Città di Cisterna” sarà rappresentata da Marina Tempestini (al pianoforte) e Francesco De Palma (alla tromba) che suoneranno “Poster” e “E tu” (Baglioni). Marco Giammatteo, accompagnato al pianoforte da Roberto Bartoli, canterà “Oltre questo blu”, una canzone di sua composizione dedicata a Giulia. Martina Zago danzerà sulle note Yeni Hayat (danza orientale) e di Bellini PortreYi Yaparken (danza classica). Roberto Bartoli suonerà il celebre brano dei Beatles “Hey Jude” al sax.  Presentano Paolo Fiorito (Radio Enea) e Elisa Astri. Le note de “Come un pittore” dei Modà chiuderanno l’evento.

Torna su
LatinaToday è in caricamento