Contrasto alle "stragi del sabato sera", raffica di denunce e arresti

Tanti i giovani sorpresi alla guida dopo aver bevuto, in alcuni casi c'è chi si rifiuta di sottoporsi all'alcol test. Ad Aprilia anche due arresti: due donne rom rubano alcolici per 160 eruo

C’è chi si mette alla guida dopo aver alzato il gomito, chi senza mai aver preso la patente e anche chi si rifiuta di sottoporsi all’acol test. Risultato? Numerose denunce e sequestri da parte dei carabinieri del comando provinciale di Latina che, tra venerdì e ieri sera, hanno eseguito un servizio coordinato, volto a contrastare il delle "Stragi del Sabato Sera".

Questo il bilancio nel sud pontino: a Formia tre giovani sono stati denunciati per guida in stato di ebbrezza, una ragazza per rifiuto di sottoporsi agli accertamenti tesi a verificare l’assunzione di sostanze alcoliche; un giovane alla guida del proprio ciclomotore con la patente mai conseguita; una’altra persona sorpresa senza revisione, una con assicurazione falsa.

Altri due giovani, a San Felice, sono stati sorpresi al volante con un tasso alcolemico superiore a quello consentito. Ancora, nel corso dei servizi di controllo, un ambulante è stato denunciato perché sorpreso a vendere occhiali con marchi contraffatti.

Ad Aprilia, invece, due rom del centro Al Karama sono state arrestate per aver asportato dal supermercato “Esselunga”, occultandole all’interno delle rispettive borse, complessivamente 10 bottiglie di alcoolici del valore di euro 157.00.

Infine a borgo Sabotino un giovane di 19 anni è finito in manette perché sorpreso a rubare dalle auto in un parcheggio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Gatto incatenato e maltrattato: la segnalazione a Latina

  • Cimitero di auto rubate in un terreno: scompare il materiale sequestrato

  • Guida Michelin 2020: c'è l’Acqua Pazza di Ponza tra i ristoranti “stellati” del Paese

  • Spaccio a piazza Moro, Girondino condannato a tre anni e mezzo di carcere

  • Tabacco riscaldato e sigarette elettroniche riducono dell'80% i livelli di monossido di carbonio: lo studio italiano

  • Incendio ed esplosione in un capannone a Sabotino: intervengono i vigili del fuoco

Torna su
LatinaToday è in caricamento