Sicurezza: controlli di carabinieri e polizia nella zona delle autolinee

L'attività nell'ambito dei servizi straordinari predisposti dalla Prefettura. I controlli sono stati finalizzati a ripristinare il decoro ed il rispetto della legalità e a migliorare la percezione della sicurezza da parte di tutti i cittadini

Controlli dei carabinieri e polizia nella giornata di ieri, martedì 14 marzo, nella zona delle autolinee a Latina. 

L’attività nei pressi dello scalo degli autobus alle porte del capoluogo, si inserisce nell’ambito dei servizi straordinari predisposti dalla Prefettura in sede di riunione tecnica di coordinamento. 

"I servizi in questione, concordati preventivamente - spiegano dalla Questura di Latina -, sono stati finalizzati a ripristinare il decoro ed il rispetto della legalità e a migliorare la percezione della sicurezza da parte di tutti i cittadini. Sono state  perseguite a norma di legge tutti i tipi di violazioni, identificando il maggior numero di persone sospette e controllando i cittadini stranieri verificando la loro posizione sul territorio nazionale".

IL BILANCIO DEI CARABINIERI - Nel corso dei controlli sono stati segnalati all’Autorità Amministrativa tre giovani trovati in possesso di stupefacenti per uso personale: un 24enne trovato con 1,3 grammi di olio di hashish, un 19enne con 4,8 grammi di hashish ed uno spinello di un grammo, e un 17enne che aveva 3,3 grammi di marijuana. 

Durante l’attività sono stati anche contralti 15 mezzi ed identificate 31 persone. Eseguite 7 perquisizioni personali e 3 veicolari ed elevate 4 contravvenzioni. 

Infine è stato anche eseguito un provvedimento di esecuzione di pene concorrenti nei confronti di condannato in stato libertà e contestuale ordine di esecuzione emesso dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale dei minorenni di Roma nei confronti di un giovane di 20 anni per l’espiazione di una pena residua di mesi sette e giorni dieci. 

IL BILANCIO DELLA POLIZIA -  Nell'ambito dell'attività sono stati controllati veicoli e conducenti in sosta e transito, elevando le previste sanzioni al codice della strada. Sono stati effettuati 5 posti di blocco; controllati 17 veicoli ed identificate 25 persone. In totale sono state 2 le contravvenzioni. 

Potrebbe interessarti