Formia: nuovo blitz delle forze dell’ordine a Marina di Castellone

Dopo le segnalazioni per la presenza di extracomuitari e mendicanti, all'interno del complesso sequestrato alla criminalità organizzata identificati cinque senzatetto stranieri. Operazione analoga nelle scorse settimana

Nuovo blitz delle forze dell’ordine a Marina di Castellone, nell'ex complesso sequestrato alla criminalità organizzata e oggi di dimora di fortuna.L'operazione è scattata questa mattina all’alba quando gli agenti del commissariato di Formia con la polizia municipale hanno fatto accesso nei locali del complesso, per verificare all’interno dello stesso la presenza di extracomunitari e mendicanti.

L’attività di oggi, come spiegano dalla polizia, si è resa necessaria in seguito ad una nuova segnalazione circa la presenza di senzatetto al suo interno, tra questi anche i possibili autori di alcuni reati di furto commessi nelle settimane addietro nel territorio.

All’interno trovati e identificati cinque senza fissa dimora, tutti di età compresa fra i 30 e i 50 anni, due di origine africana e tre dell’est europeo.

La loro posizione è al vaglio dell’Ufficio Immigrazione del Commissariato di Formia che procederà se del caso alle relative espulsioni dal territorio o all’allontanamento con foglio di via obbligatorio.

Un'operazione analoga era stata eseguita dalla polizia già nelle scorse settimane.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sermoneta, dolore per la scomparsa della 17enne Angela. I suoi organi salveranno 5 vite

  • Aggressione sulla pista ciclabile, l'arrestato al giudice: "Le ragazze mi avevano rubato il telefono"

  • Fiumi di droga dalla Spagna al sud pontino: 22 arresti. Armi e bombe per eliminare i rivali

  • Coronavirus Latina: nessun caso in provincia, 9 nel Lazio. Attenzione puntata sui voli internazionali

  • Operazione antidroga dei carabinieri nel sud pontino: 22 in manette. I nomi degli arrestati

  • Coronavirus: due nuovi casi e un decesso in provincia. Vietato abbassare la guardia

Torna su
LatinaToday è in caricamento