Controlli a Latina, Sezze e Pontinia. Carabinieri in campo anche con i cani antidroga

Una denuncia e due segnalazioni nel corso dell'operazione. Controllati 31 mezzi ed identificate 43 persone; in 9 sono state perquisite. L'attività dei carabinieri nel corso del fine settimana

Controlli nel fine settimana da parte dei carabinieri nei comuni di Latina, Sezze e Pontinia. L’attività dei militari della locale Compagnia ha visto anche la collaborazione delle unità cinofile di Roma- Santa Maria Galeria. 

Il servizio di controllo del territorio è stato finalizzato in particolare alla prevenzione e repressione dei reati nei quartieri ad alto indice di degrado e criminalità, nonché al sanzionamento delle infrazioni al codice della strada. 

Un giovane di 23 anni durante i controlli è stato denunciato per “rifiuto di sottoporsi ad accertamento per guida sotto l’influenza di sostanze stupefacenti”; due ragazzi di 24 e 22 anni di Pontinia, invece, sono stati segnalati poiché trovati in possesso di sostanza stupefacente per uso personale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I NUMERI - Nel corso dell’attività sono stati controllati 31 mezzi; fermate ed identificate 43 persone, 9 delle quali sono state perquisite. In totale sono state elevate 3 multe per violazioni al codice della strada; una vettura sottoposta a fermo amministrativo perché sprovvista assicurazione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, controlli della polizia: scoperta parrucchiera che lavorava in casa. Denunciata

  • Coronavirus Latina: nel Lazio 2.642 positivi, ma ci sono 24 guariti nelle ultime 24 ore

  • Coronavirus, Latina piange la morte del ginecologo Roberto Mileti. E' la tredicesima vittima in provincia

  • Coronavirus Latina: due morti e 20 contagi in più in provincia, nel Lazio 167 nuovi casi

  • I balneari pensano alla stagione estiva: in spiaggia numero chiuso per anziani e soggetti a rischio

  • Coronavirus, l'assessore regionale D'Amato: "Test rapido a tutti gli abitanti del Lazio"

Torna su
LatinaToday è in caricamento