Controlli interforze vicino al Nicolosi: getta la droga durante la fuga, inseguito e arrestato

Servizio straordinario contro lo spaccio e il degrado urbano; in campo polizia, carabinieri, guardia di finanza e vigili urbani

Controlli interforze nella giornata di ieri a Latina: in campo polizia, carabinieri, guardia di finanza e polizia locale. Il servizio, spiegano dalla Questura, rientra nell’ambito delle attività interforze programmate a seguito del Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica del 5 dicembre al quale ha fatto seguito uno specifico tavolo tecnico. 

I controlli sono mirati in particolare alla prevenzione e al contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti e contro al degrado urbano. 

I controlli nella zona del Nicolosi

Nel pomeriggio di ieri, giovedì 10 gennaio, l’attività interforze si è concentrata prima nei locali dell’ex Svar per poi spostarsi verso la zona del quartiere Nicolosi. Qui, nei pressi dei locali commerciali in via Romagnoli, all’angolo con via Marchiafava, sono stati controllati alcuni soggetti extracomunitari. Alla richiesta di esibire i documenti, uno di loro, mostrandosi visibilmente nervoso ed infastidito, si è dato alla fuga. 

Droga gettata durante la fuga

Inseguito dalle forze dell'ordine, l’uomo è stato bloccato e sottoposto ad una perquisizione personale che ha dato esito negativo. Mentre cercava di scappare, però, lo straniero aveva gettato una bustina che poi è stato scoperto contenere 10 involucri termosaldati con sostanza bianca che al termine degli accertamenti è risultata essere cocaina ed eroina, per un peso totale di 4 grammi. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L’arresto

Fermato l’uomo è stato portato presso gli uffici della Questura ed identificato: si tratta di un cittadino di 33 anni di origini marocchine, con precedenti specifici. Per lui è scattato l’arresto per detenzione di sostanza stupefacente per fini di spaccio e resistenza a pubblico ufficiale; come disposto dal pm di turno è stato trattenuto presso le Camere di sicurezza della Questura in attesa del rito per direttissima, programmato per la mattina di sabato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus Latina: 237 contagi in provincia, 195 casi positivi in più nel Lazio in un giorno

  • Coronavirus, controlli della polizia: scoperta parrucchiera che lavorava in casa. Denunciata

  • Coronavirus Latina: nel Lazio 2.642 positivi, ma ci sono 24 guariti nelle ultime 24 ore

  • Coronavirus, Latina piange la morte del ginecologo Roberto Mileti. E' la tredicesima vittima in provincia

  • Terracina, 250 mascherine donate al Comune. Il biglietto: "Dal vostro concittadino Gabriele Orlandi"

  • Coronavirus Pomezia, primo decesso in città. Il cordoglio del sindaco: “Tragica notizia”

Torna su
LatinaToday è in caricamento