Sicurezza: controlli congiunti nelle aree di confine tra Latina, Frosinone e Caserta

L’attività della polizia soprattuto per la prevenzione dei reati predatori; interessata la zona cassinate - nord casertano - sud pontino

Controlli congiunti della polizia nelle aree di confine tra le provincie di Latina, Caserta e Frosinone. I servizi hanno interessato nella serata di mercoledì 24 ottobre, la zona cassinate - nord casertano - sud pontino e sono stati rivolti soprattutto alla prevenzione e repressione dei reati predatori, dando attuazione alle indicazioni della Riunione Tecnica di Coordinamento delle Forze di Polizia dei territori interessati che c’è stata il 9 ottobre presso la Prefettura frusinate.

“Dall’incontro, che ha avuto come obiettivo la condivisione di informazioni sullo stato della criminalità organizzata e predatoria nelle province citate, segnatamente nelle zone di confine che si prestano per conformazione geografica ad un’osmosi dei fenomeni criminali, è scaturita la possibilità di realizzare, infatti, piani di coordinamento e di integrazione dei servizi di controllo del territorio da attuare nelle predette zone” spiegano dalla Questura di Latina.

Con le unità operative della Squadra Volante ed il concorso degli  “specialisti” del Reparto Prevenzione Crimine e della Polizia Stradale, sono stati istituiti 19 posti di controllo, verificata la regolarità di 240 veicoli e identificate 339 persone, di cui  38 risultate gravate da precedenti. Ritirate inoltre due patenti ed eseguite 3 perquisizioni.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Inoltre gli agenti del Commissariato di Cassino hanno arrestato un cittadino senegalese che deve rispondere di minacce, oltraggio, resistenza e lesioni a Pubblico Ufficiale. Nella provincia di Latina  sono state denunciate invece due persone, una per porto abusivo di oggetti atti ad offendere ed una per guida senza patente. Numerosi i veicoli sospetti, fermati e controllati, in transito nella provincia di Caserta.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ecco la prima mascherina senza elastici: l’idea di un giovane di Priverno

  • Aperte anche le spiagge libere, ecco le regole: bagno fino alle 19 e distanze di sicurezza

  • Tragedia nelle acque del Circeo: sub accusa un malore in acqua e muore

  • Coronavirus: nel Lazio 21 nuovi casi, in provincia 544 contagi totali

  • Coronavirus: salgono a 549 i casi in provincia. Nel Lazio 20 positivi in più, i dati di tutte le Asl

  • Coronavirus: nuovi contagi distribuiti nei comuni di Latina, Maenza, Priverno e Cisterna

Torna su
LatinaToday è in caricamento