Ubriachi alla guida, Latina messa in ginocchio dai carabinieri

Ancora un servizio di controllo contro uno dei problemi sociali più preoccupanti in provincia. Cinque le denunce da parte dei militari, sei le patenti ritirate e due le auto sequestrate

Ancora droga e alcol a farla da padroni in provincia. Solo nella giornata di ieri nel sud pontino, messo a tappeto dalle forze dell'ordine cin una serie di controlli a Itri, Fondi e Sperlonga, un ragazzo di 19 anni è finito in manette per detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti e altri 5 giovani erano stati denunciati a piede libero per guida in stato di ebbrezza.

E oggi i carabinieri sono tornati ad agire nel capoluogo nel tentativo di combattere quello che sempre più sta diventando un male sociale, la guida sotto l’effetto di alcol e la detenzione di droga. E, ancora una volta il risultato del servizio dei militari è davvero sconcertante.

Si tratta di cinque persone denunciate perché sorprese al volante in evidente stato di ebbrezza alcolica, sei patenti ritirate e due veicoli posti sotto sequestro.

I carabinieri hanno poi concluso il servizio con la segnalazione in Prefettura di altri tre giovani trovati in possesso di sostanze stupefacenti che sono stati sequestrati.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente sulla Pontina: perde il controllo dell’auto, muore un uomo di 39 anni

  • Coronavirus, arriva l'ordinanza della Regione Lazio: misure di prevenzione e profilassi

  • Coronavirus, Comune di Sezze: “Due pullman in arrivo da Venezia. Situazione monitorata”

  • Coronavirus, Regione: “Scuole chiuse nel Lazio e manifestazioni pubbliche vietate? Fake news”

  • Sette etti di cocaina e un revolver nascosti in casa: blitz e arresto della squadra mobile

  • Camionista di Sezze denunciato dai carabinieri a Pordenone: guidava in stato di ebbrezza

Torna su
LatinaToday è in caricamento