Controlli interforze nei quartieri Q4 e Q5: nel mirino anche i negozi

Proseguono il servizio coordinato dalla Questura contro la criminalità nel capoluogo pontino; presidiati i due quartieri alla periferia di Latina; controllati auto e persone e verifiche anche nelle attività commerciali

Controllate attività commerciali, auto e persone: ancora un servizio interforze coordinato dalla Questura per contrastare la criminalità nel capoluogo pontino.

Questa volta polizia, carabinieri, guardia di finanza e polizia locale hanno presidiato i quartieri alla periferia di Latina della Q4 e della Q5.

Nono solo sono stati effettuati dei posti di blocco lungo le strade, ma le forze dell’ordine hanno eseguito accertamenti e verifiche anche all’interno delle attività commerciali della zona. In totale sono stati tre i negozi controllati e due le contestazioni per mancata emissione dello scontrino fiscale.

Due anche le multe per i veicoli trovati senza assicurazione, altrettanti per mancanza dei documenti di guida e cinque per quelli senza revisione. Inoltre sono sei sono state le contestazioni per l’uso del telefonino alla guida, per carenza burocratica per veicolo con targa straniera mentre un motorino è stato sottoposto a fermo amministrativo perché condotto da un minorenne senza casco.

In totale sono stati controllati 87 veicoli e 123 persone; quattro invece le perquisizioni personali e veicolari che si sono concluse con esito negativo.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Spaccio di droga e corruzione: 34 arresti a Latina. Coinvolti due agenti della polizia penitenziaria

  • Sezze, prostituzione minorile: 50enne fa sesso con una ragazzina pagando la madre

  • La buona sanità a Formia, bimbo cade e si rompe la milza: il chirurgo torna in ospedale e lo salva

  • Lavori sulle condotta idrica, Latina senza acqua giovedì 12 settembre

  • Garage a fuoco in via Geminiani: evacuato un palazzo. Intossicati alcuni residenti

  • Incidente sul lavoro a via Monti, lesioni compatibili con la caduta dal ponteggio

Torna su
LatinaToday è in caricamento