Cusani sulla criminalità: “Furti, rapine, droga e usura i cancri della società”

Dibattito in Consiglio provinciale sulla sicurezza sociale e l'ordine pubblico. Il presidente: "La microcriminalità sta causando danni enormi condizionando la vita di ogni cittadino"

Il presidente della Provincia Armando Cusani

Quattro sono i cancri della nostra società, furti, rapine, droga ed usura”. Così il presidente della Provincia Armando Cusani nel suo lungo discorso tenuto durante la seduta di ieri del Consiglio.

Tra gli altri argomenti durante l’assise è stato affrontato proprio il tema della sicurezza sociale e dell’ordine pubblico sul territorio pontino.

Ringraziando forze dell’ordine e magistratura per l’importante lavoro svolto per combattere e contrastare i fenomeni malavitosi, il presidente Cusani ha comunque sottolineato come ancora tanto si deve fare sul fronte della microcriminalità che ancora spadroneggia in tutta la provincia, causando danni enormi a livello sociale e condizionando la vita di ogni singolo cittadino.

“La Provincia è intervenuta concretamente su alcune situazioni, anche non avendo competenza. Migliorare la vita, è quanto ci siamo prefissi di fare e ci siamo riusciti. Il lavoro deve stare al primo posto solo così si può combattere la criminalità e la delinquenza e dare più fiducia ai giovani.”

Alla discussione che ne è seguita, hanno dato il loro contributo tutti i rappresentanti dei gruppi politici presenti in Consiglio. Dopo oltre quattro ore di dibattito la seduta è stata aggiornata a data da destinarsi dal presidente del Consiglio Michele Forte, con l’impegno di una prossima riunione tra tutti i gruppi consiliari finalizzata a stilare, congiuntamente, un documento da sottoporre all’approvazione dell’Assise provinciale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Durante il Consiglio di ieri è stata anche inaugurata la votazione con il sistema elettronico. Approvati i verbali delle sedute precedenti del 17 aprile 2012, del 24 aprile 2012 e del 30 aprile 2012. Rinviata, invece, la discussione sulla Classificazione da viabilità comunale a viabilità provinciale dei seguenti tratti di strade, S.C. Maranola - Castellonorato dal Km. 0+000 al Km. 5+355, dal Km. 8+250 al Km. 9+000 e la S.C. Penitro – Castellonorato dal Km. 0+000 al Km. 0+800; l’esame dell’interrogazioni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ecco la prima mascherina senza elastici: l’idea di un giovane di Priverno

  • Aperte anche le spiagge libere, ecco le regole: bagno fino alle 19 e distanze di sicurezza

  • Coronavirus: nel Lazio 21 nuovi casi, in provincia 544 contagi totali

  • Stagione balneare al via, si torna al mare anche a Sabaudia: tutte le regole e i divieti

  • Coronavirus: nuovi contagi distribuiti nei comuni di Latina, Maenza, Priverno e Cisterna

  • San Felice Circeo, stagione balneare al via ma solo per prendere il sole: vietato il bagno in mare

Torna su
LatinaToday è in caricamento