Daspo a due ultras del Latina Calcio, hanno lanciato petardi e fumogeni

In diverse circostanze i due giovani tifosi di 22 e 20 anni si sono resi protagonisti dei reati. Divieto di accedere alle manifestazioni sportive rispettivamente per 3 e 2 anni

Daspo per due giovanissimi tifosi del Latina Calcio che in diverse circostanze si sono resi responsabili del lancio di alcuni petardi.

I due sono stati denunciati a piede libero dalla Digos all'autorità giudiziaria e ora dovranno restare a lungo lontani dai campi di gioco.

Si tratta di C. T. di 22 anni che durante la gara contro il Sudtirol del 20 novembre 2011 e quella contro la Carrarese dello scorso 15 gennaio aveva lanciato alcuni petardi la deflagrazione avrebbe potuto arrecare seri danni ai “raccattapalle” posti al bordo del terreno di gioco.

Segnalazione anche per D. C di 20 anni; il giovane nel corso della gara contro il Bassano Virtus del 29 gennaio 2012 si era reso protagonista dell’accensione di un fumogeno e del lancio di alcuni petardi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Insieme alle denunce il Questore ha poi adottato anche il provvedimento del Daspo - Divieto di Accedere alle manifestazioni Sportive – per 3 anni nei confronti del 22enne e per 2 al 20enne.

Gli autori dei due reati sono stati identificati a seguito di un’attenta analisi dei filmati registrati dal sitema di videosorveglianza che si trova presso lo stadio Francioni di piazzale Prampolini a Latina. Attraverso la comparazione di alcuni frammenti di immagine gli investigatori sono giunti così all’identificazione dei due giovanissimi tifosi nonostante entrambi la momento del lancio di petardi e fumogeni avevano il volto travisato da un passamontagna.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sperlonga, tromba d'aria si abbatte sul litorale: danni agli stabilimenti

  • Sermoneta, dolore per la scomparsa della 17enne Angela. I suoi organi salveranno 5 vite

  • Presi con 22 chili di cocaina nel camion della frutta: "Non sapevamo nulla"

  • Coronavirus, due nuovi casi in provincia: positivi a Latina ed Aprilia

  • Lutto nell'Arma: stroncato da un malore un luogotenente dei carabinieri del Nas di Latina

  • Coronavirus: in provincia nessun nuovo caso, 11 pazienti nel Lazio e un decesso

Torna su
LatinaToday è in caricamento