“La sconfitta del cartello!”: degrado in pieno centro e lo sfogo del direttore generale di Abc

Il riferimento alla foto di una panchina nella zona di piazzale Prampoli circondata da rifiuti abbandonati. Vicino un cartello con scritto “se trovi pulito, lascia pulito”

La sconfitta del cartello!”: ne è convinto il direttore generale di Abc, l’Azienda Beni Comuni di Latina, Silvio Ascoli che commenta, con amarezza, una foto diffusa oggi e scattata in pieno centro a Latina, nella zona di piazzale Prampolini, vicino allo stadio Francioni. 

Nella foto si vede una panchina, intorno rifiuti abbandonati ad ignorare completamente un cartello posizionato in basso con su scritto “se trovi pulito, lascia pulito”. 

“Ecco come si presenta stamane una zona in pieno centro della nostra città- spiega Ascoli -. Nostra, che dobbiamo vivere tutti. Beate quelle realtà urbane che non hanno bisogno di cartelli, perché il senso civile del bene comune dovrebbe essere normale in tutti i cittadini. 

Se questo non si riesce a capire allora usiamo un po' di pragmatica e chiediamoci: quanto costa riparare quella panchina? Quanto costa pulire la piazza più volte anziché una? Ed ancora: quanto allontana dalla nostra città potenziali turisti? Domande a cui dobbiamo dare tutti una risposta”.

Potrebbe interessarti

  • Tiziano Ferro si è sposato, nozze blindate nella sua villa di Sabaudia

  • Notte Bianca a Latina: tutti i divieti per sabato 20 luglio. Come cambia la viabilità

  • Sabaudia, per l'estate tour gratuito in battello sul lago di Paola

  • Street art contro la mafia: murale dedicato a Falcone e Borsellino nel cuore di Latina

I più letti della settimana

  • San Felice Circeo, divieto di balneazione alla foce di Rio Torto: l’ordinanza del sindaco

  • Tragedia nel mare di Latina: sub di 19 anni muore durante un’immersione

  • Ponza: malore in nave, non ce l’ha fatta il comandante soccorso in mare

  • Cosa fare nel weekend? Ecco gli eventi a Latina e Provincia

  • Incidente sull’Appia: tre auto coinvolte. Un ferito grave, atterra l’eliambulanza

  • Processo Alba Pontina, le vittime del clan Di Silvio raccontano in aula tutte le minacce

Torna su
LatinaToday è in caricamento