Desirée, il legale della famiglia diffida il settimanale Grazia per l'intervista alla mamma

L'avvocato Valerio Masci afferma che non è stata rilasciata nessuna intervista alla rivista e che il testo, sottoposto alla famiglia, non è stato condiviso

"La signora Barbara Mariottini non ha rilasciato in alcun modo alcuna intervista alla rivista Grazia". Sono le parole dell'avvocato Valerio Masci, che assiste Barbara Mariottini, la mamma di Desirée, la 16enne uccisa a Roma dopo essere stata droga e violentata. Il riferimento è all'intervista riportata oggi sul settimanale Grazia e anticipata ieri da alcune agenzie di stampa.

Palloncini e fuochi d'artificio per l'ultimo saluto a Desirée

L'avvocato che assiste la donna ha spiegato all'Ansa che "la rivista aveva sottoposto un testo alla famiglia per la pubblicazione ma il testo non era stato condiviso". "Abbiamo inviato una diffida all'editore di Grazia" aggiunge, sottolineando che la famiglia è in silenzio stampa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente sull'Appia tra un'auto e un camion: la vittima è Maria Angela Parisella

  • Maltempo, tragedia sfiorata: cade un albero su un'auto in transito

  • Gatto incatenato e maltrattato: la segnalazione a Latina

  • Due rapine in un'ora a Latina: bandito a segno in via Cisterna, il colpo salta a Santa Maria

  • Tragedia a Latina: un uomo si toglie la vita sparandosi con un'arma da fuoco

  • Maltempo a Gaeta, “La Signora del Vento” danneggiata dalla forte mareggiata

Torna su
LatinaToday è in caricamento