Detenzione abusiva di armi, 20 giorni di reclusione: in carcere un 58enne

L'uomo è stato arrestato dai carabinieri a San Felice Circeo. Deve scontare una pena residua per il reato per cui era stato condannato

Un uomo di 58 anni è stato arrestato dai carabinieri a San Felice Circeo. Era destinatario di un’ordinanza di revoca del decreto di sospensione dell’ordine di carcerazione emessa il 29 gennaio dalla Procura generale presso il tribunale di Firenze. L’accusa è detenzione abusiva di armi. L’arrestato, dopo le formalità di rito, è stato associato presso la casa circondariale di Latina: deve scontare la pena residua di 20 giorni di reclusione. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Furti di auto col trucco dello "spinotto": confessa uno dei ladri della banda

  • Violenta lite all’autolavaggio, tre arresti per tentato omicidio. Pestato un 48enne

  • "Certificato pazzo" in cambio di soldi: un medico della Asl al centro del "sistema"

  • Morto dopo un inseguimento notturno di una ronda, processo davanti alla Corte di Assise per omicidio

  • Processo Alba Pontina, Pugliese racconta: “Ho deciso di collaborare per non essere ammazzato"

  • Processo Alba Pontina, Pugliese racconta: minacce anche per controllare il prezzo del pesce al mercato

Torna su
LatinaToday è in caricamento