Detenzione abusiva di armi, 20 giorni di reclusione: in carcere un 58enne

L'uomo è stato arrestato dai carabinieri a San Felice Circeo. Deve scontare una pena residua per il reato per cui era stato condannato

Un uomo di 58 anni è stato arrestato dai carabinieri a San Felice Circeo. Era destinatario di un’ordinanza di revoca del decreto di sospensione dell’ordine di carcerazione emessa il 29 gennaio dalla Procura generale presso il tribunale di Firenze. L’accusa è detenzione abusiva di armi. L’arrestato, dopo le formalità di rito, è stato associato presso la casa circondariale di Latina: deve scontare la pena residua di 20 giorni di reclusione. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus Latina, 227 i contagiati in provincia. Nel Lazio 173 casi positivi in un giorno

  • Coronavirus Latina: 237 contagi in provincia, 195 casi positivi in più nel Lazio in un giorno

  • Coronavirus, è morto il Paziente 1 di Fondi: era uno dei partecipanti alla festa di Carnevale

  • Coronavirus Latina: 193 i casi positivi nella provincia pontina, 1540 in tutto il Lazio

  • Coronavirus Fondi: il termoscanner individua un positivo al Mof, 140 screening su casi sospetti

  • Coronavirus, prima vittima a Latina: era un dipendente dell'Inps. Morto anche un anziano di Fondi

Torna su
LatinaToday è in caricamento