Diaphorà Onlus, due gli appuntamenti solidali nel fine settimana

Sabato 28 novembre una “Mattinata d’artista” con Giuliana Bocconcello e domenica 29 novembre “Aperitivo Solidale”con lettura animata da Francesco D'Atena e Maria Elena Lazzarotto

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di LatinaToday

L’Associazione Diaphorà Onlus nasce a Latina il 4 dicembre 2002 con lo scopo di dare voce alle esigenze delle persone disabili e delle loro famiglie.

L'obiettivo condiviso è quello di poter migliorare la qualità della vita delle persone disabili, consapevoli che le diversità, se supportate da idonei interventi, possono considerarsi una risorsa per tutti. Tutto cominciò quando alcuni genitori, confrontandosi, decisero di unirsi in una forma associativa allo scopo di promuovere iniziative e attività atte al miglioramento della condizione di vita dei propri figli. Come luoghi d’incontro erano utilizzati locali della parrocchia o l’abitazione di uno dei componenti, fino alla consegna della sede attuale di Fogliano nell’aprile del 2007. Oltre agli indispensabili lavori di ristrutturazione e abbattimento delle barriere architettoniche presenti, gli associati cominciarono ad avviare una serie di attività di promozione e formative. Questo fine settimana l’associazione propone due iniziative solidali per far conoscere le attività svolte dai ragazzi che aderiscono ai progetti.

Si parte sabato 28 novembre con una “Mattinata d’artista”; dalle ore 10.00 alle ore 12.00, le persone che si recheranno nella sede associativa sita in Strada Fogliano n. 235 potranno partecipare all’iniziativa e decorare un manufatto in ceramica in collaborazione con i “D.A.D.” (Diversamente Artisti Diaphorà) coordinati da Giuliana Bocconcello. L'opera creata, unica e personalizzata potrà diventare uno splendido regalo per il prossimo Natale. Nell’occasione sarà possibile fare colazione con i dolci artigianali della Diaphorà. Domenica  29 ottobre, a partire dalle ore 17.30, sempre all’interno della sede associativa si terrà invece un aperitivo solidale accompagnato da una lettura animata e musicata adatta a tutte le età dal titolo: ”Troverò la felicità entro l’ora di cena”.

TROVERO’ LA FELICITA’ ENTRO L’ORA DI CENA di P. Menin
Lettura con musica a due voci di e con Francesco D'Atena e Maria Elena Lazzarotto
La prima favola illustrata di Alcide fr’alcetto, è una storia poetica per piccoli e grandi, un viaggio nel bosco brulicante di animaletti, immersi nel creato che incanta il cuore. Il protagonista è Alcide, un cucciolo di alce impegnato quotidianamente a parlare a tutti della fraternità e dell’amore per la natura, nato dalla penna (o meglio, dalla matita!) di Priscilla Menin. Un giorno Alcide decide di andare a cercare la felicità. Inizia questo viaggio incontrerà altri abitanti del bosco, ognuno con il suo “muro”, ognuno con la sua difficoltà ad incontrare l’altro. Ma il temperamento di Alcide, semplice e spontaneo, sbriciolerà quei “muri” regalando loro un sogno... trovare la felicità!

Torna su
LatinaToday è in caricamento