Disagi a Norma, l’incontro in Comune tra il sindaco Tessitori ed Acqualatina

Il primo cittadino: “Incontro necessario. Oggi abbiamo ottenuto sia l’informazione su quanto sta accadendo che una prospettiva di risoluzione definitiva del problema. Auspico che il tutto avvenga in tempi brevi e con i risultati attesi”

Incontro questa mattina in Comune a Norma tra il sindaco Gianfranco Tessitori e una delegazione tecnica di Acqualatina in seguito ad alcuni disagi che negli ultimi giorni si sono registrati in alcune porzioni del centro lepino. 

I delegati di Acqualatina hanno confermato la presenza di perdite occulte che, influendo sulla portata a disposizione del Comune, hanno causato episodi di abbassamento di pressione in alcune zone. “La società è intervenuta già da giorni per la risoluzione della situazione, grazie anche al lavoro fatto negli anni scorsi, di mappatura e distrettualizzazione della rete cittadina, che consente di agire in maniera puntuale su alcune zone specifiche senza influire sulle altre” ha comunicato la Spa.

“Questo incontro – afferma il sindaco Tessitori – era necessario per ottenere risposte per i cittadini. In questo senso, il Comune, come il Gestore, ha un vero e proprio obbligo, di informazione e trasparenza oltreché, ovviamente, di risposte in termini risolutivi. Oggi possiamo dire di aver ottenuto entrambe, sia l’informazione su quanto sta accadendo, che una prospettiva di risoluzione del problema. Auspico che il tutto avvenga in tempi brevi e con i risultati attesi”. 

incontro_comune_norma_acqualatina-2

E’ tuttora in corso l’attività di individuazione delle perdite per la risoluzione definitiva. Nel mentre, per gestire la situazione e lenire i disagi, nella riunione di oggi si è concordato di mettere su piano emergenziale:
- sono state inviate autobotti per servire le zone più in difficoltà e le utenze sensibili, le stesse autobotti rimarranno a disposizione finché necessario;
- verrà effettuata una chiusura pomeridiana oggi per consentire il prosieguo dell’attività di ricerca perdite;
- contestualmente si stanno completando le verifiche di eventuali necessità di chiusura notturna per il ripristino dei serbatoi, come fatto nei giorni scorsi
“L’incontro - concludono da Acqualatina - è stata anche l’occasione per condividere con il Comune quanto attualmente in discussione presso la Segreteria tecnica Operativa con riguardo alle modifiche sul Piano degli Interventi dell’ATO4 per il Comune di Norma. Il gestore e l’Egato stanno infatti definendo la proposta da portare in conferenza dei sindaci per ampliare il perimetro degli interventi di ammodernamento delle reti e di recupero perdite nel Comune di Norma, anticipando, inoltre, al 2019 interventi previsti per gli anni successivi".

Potrebbe interessarti

  • Il mare delle Isole Ponziane e quello della Riviera d’Ulisse tra i più belli d’Italia

  • Latina, la Diocesi comunica le nuove nomine dei parroci e i trasferimenti

  • "Tavolata senza muri": Latina tra le 25 città italiane ad ospitare l'iniziativa

  • “Latina in Azzurro”: l’Aeronautica Militare è di scena in piazza del Popolo

I più letti della settimana

  • Ex lavoratore Meccano suicida a Cisterna, la rabbia degli amici e colleghi

  • Il mare delle Isole Ponziane e quello della Riviera d’Ulisse tra i più belli d’Italia

  • Omicidio a Cisterna, "Elisa era il sole". Oggi una veglia per ricordare la 35enne uccisa

  • Tragedia a Formia: un ragazzo muore annegato mentre fa il bagno

  • Terracina, identificato il giovane trovato morto nel canale. Proseguono le indagini

  • Terremoto tra Cisterna e Velletri, due leggere scosse a distanza di un minuto

Torna su
LatinaToday è in caricamento