Scoperta una discarica abusiva di rifiuti speciali sull'Amaseno: segnalazione in Procura

La scoperta è stata fatta dai volontari di vigilanza ambientale Fipsas

Una maxi discarica di rifiuti speciali è stata scoperta a ridosso del fiume Amaseno, nel territorio di Roccasecca dei Volsci. A fare la scoperta sono state le guerdie Fipsas di Latina, volontari di vigilanza ambientale e zoofila, coordinate dal responsabile regionale Emiliano Ciotti. Sul terreno lungo il fiume sono stati trovati rifiuti e materiale di ogni genere: elettrodomestici, mobili, sacchi neri di spazzatura e numerosi pezzi di automobili riconducibili probabilmente ad attività commerciali. I volontari hanno inviato un'immediata segnalazione in Procura.

Nel corso di un'operazione anti bracconaggio, le guardie hanno inoltre rinvenuto una rete da pesca che sbarrava il fiume per oltre 30 metri.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, arriva l'ordinanza della Regione Lazio: misure di prevenzione e profilassi

  • Incidente sulla Pontina: perde il controllo dell’auto, muore un uomo di 39 anni

  • Coronavirus, Comune di Sezze: “Due pullman in arrivo da Venezia. Situazione monitorata”

  • Coronavirus, Regione: “Scuole chiuse nel Lazio e manifestazioni pubbliche vietate? Fake news”

  • Accoltellato alla giugulare: salvato dalla Stradale sulla Pontina e soccorso dall'eliambulanza

  • Sette etti di cocaina e un revolver nascosti in casa: blitz e arresto della squadra mobile

Torna su
LatinaToday è in caricamento