Priverno, rifiuti speciali: sequestrate due discariche abusive

Deferite tre persone; in seguito alle violazioni ambientali accertate sequestrato un capannone di 175 metri quadrati e un area di 700 metri quadrati; valore complessivo 150mila euro

Sigilli ad un deposito di motori e a due discariche di rifiuti speciali abusive a Priverno.

Nella giornata di oggi i militari dell’Arma hanno identificato e deferito due egiziani che nei pressi di via Marittima avevano realizzato in maniera abusiva un un deposito di motori e pezzi di ricambio per autovetture, nonchè una discarica composta da elettrodomestici, pneumatici e scarti di autovetture.

Per loro immediata la denuncia come anche per un uomo del posto, il quale, sempre violando la legge, aveva costruito una discarica composta da elettrodomestici, batterie esauste e materiali ferrosi.

Dopo aver accertato le violazioni ambientali, i carabinieri hanno predisposto il sequestro di un capannone di 175 metri quadrati, di un area di 700 metri quadrati, per un valore complessivo di 150mila euro.

Potrebbe interessarti

  • Sperlonga: una statua di sabbia e due palloni rossi giganti per l'uscita di "IT Capitolo Due"

  • Nuova disinfestazione contro le zanzare a Latina: tutte le date e le zone interessate

  • Per Ferragosto la tradizionale processione della Madonna Stella Maris, ma non in mare

  • Sabaudia smart beach, rivoluzione sul lungomare: “Più sicuro e a portata di click”

I più letti della settimana

  • Ferragosto 2019: gli eventi del 15 agosto a Latina e nella provincia pontina

  • Incidente stradale a Perugia, muore un 48enne di Latina

  • Cosa fare nel weekend? Ecco gli eventi a Latina e Provincia

  • Cisterna, panico dopo la festa di San Rocco: ruba un'auto e a folle velocità attraversa l'isola pedonale

  • Incidente sulla Frosinone-Mare, si aggrava il bilancio delle vittime: muore anche Elisa Sperduti

  • Controlli del Nas negli alloggi per anziani: chiuse tre strutture a Sezze

Torna su
LatinaToday è in caricamento