Ordigno bellico rinvenuto a Bassiano: distrutto in una cava in disuso a Sermoneta

Disinnescata la bomba risalente alla seconda guerra mondiale rinvenuta nella zona dia via Sezze; bonificata l’area da parte del 21º Reggimento Genio Guastatori

E’ stato disinnescato l’ordigno bellico, risalente alla seconda guerra mondiale, rinvenuto a Bassiano.  

La bomba inesplosa era stata trovata nella zona di via Sezze. L’area, come hanno fatto sapere dal Comune del centro lepino, è stata bonificata da parte del 21º Reggimento Genio Guastatori, con il supporto della Polizia Municipale di Bassiano. 

Le immagini della deglagrazione della bomba - Il video 

“L'ordigno, una bomba da mortaio da 81 millimetri HE di nazionalità americana - spiegano dal Comune -, è stato distrutto presso la cava in disuso nel comune di Sermoneta”.

ordigno_bellico_bassiano_1-2

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Alla guida di una Smart a 145 km/h sulla Pontina: patente ritirata a un automobilista

  • Aprilia, in due tentano di investire i carabinieri: i residenti lanciano vasi contro i militari

  • Fatture false e riciclaggio: la Finanza scopre un'evasione da 100 milioni. Operazione tra Roma e Latina

  • Infermiera caposala del Goretti rubava farmaci e ricette, condannata a due anni

  • Aprilia, minacce di morte ai carabinieri in via Francia: convalidati i due arresti

  • Donna scomparsa da giorni a Doganella, l’appello dei familiari per ritrovarla

Torna su
LatinaToday è in caricamento