Formia, entra in casa del vicino e inizia a distruggerla: arrestato

Ha distrutto una tapparella, si è introdotto nell'abitazione e ha iniziato a danneggiare i mobili. Ma il rumore ha svegliato il proprietario di casa che ha chiamato i carabinieri

La vita è piena di problemi relazionali: con il partner, i familiari, gli amici, ma anche con i vicini di casa. Piccole discussioni e fraintendimenti che a volte causano vere e proprie antipatie. Sicuramente un'antipatia la coltivava A.A, ventenne di Formia, nei confronti del proprietario della casa che ha tentato di distruggere. Problemi condominiali che il giovane sembra non aver preso troppo bene.

Ieri notte la reazione spropositata: ha sradicato la tapparella del vicino, è entrato nell'appartamento e ha iniziato a danneggiare tutto quello che si trovava di fronte. Fortunatamente il proprietario di casa, che abitava nello stesso condominio, si è svegliato per il rumore e ha subito allertato i carabinieri.

Al loro arrivo i militari hanno trovato il ragazzo ancora sul luogo e in uno stato di forte agitazione, forse anche a causa dell'alcool o dell'uso di droghe. Arrestato per violazione di domicilio e danneggiamento aggravato, il ventenne verrà giudicato con rito direttissimo lunedì prossimo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Certificato pazzo" in cambio di soldi: un medico della Asl al centro del "sistema"

  • Processo Alba Pontina, Pugliese racconta: “Ho deciso di collaborare per non essere ammazzato"

  • "Certificato pazzo", primi interrogatori: un'arrestata ascoltata in ospedale

  • Morto dopo un inseguimento notturno di una ronda, processo davanti alla Corte di Assise per omicidio

  • Processo Alba Pontina, Pugliese racconta: minacce anche per controllare il prezzo del pesce al mercato

  • Banda dei furti seriali, in udienza la difesa contesta l'associazione a delinquere

Torna su
LatinaToday è in caricamento