Piante di marijuana, coltelli e manganelli in casa: arrestato un 26enne a Terracina

Il giovane finito in manette per detenzione e coltivazione abusiva di sostanza stupefacente e porto d'armi o oggetti atti ad offendere nel corso di una maxi operazione di controllo da parte dei carabinieri lungo il litorale

Un giovane di 26 anni è stato arrestato nel corso della maxi operazione di controllo dei carabinieri lungo tutto il litorale pontino

Al setaccio, la notte scorsa, sono state passate le principali località turistiche da Latina a Sabaudia fino a San Felice Circeo, Terracina, Sperlonga e Gaeta. 

Al termine delle perquisizioni personale e domiciliare il ragazzo è stato trovato in possesso di tre piante di marijuana, dell’altezza di 30 centimetri, nonche’ di quattro coltelli e tre manganelli. 

Quanto rinvenuto è stato posto sotto sequestro; il 26enne arrestato per detenzione e coltivazione abusiva di sostanza stupefacente e porto d’armi o oggetti atti ad offendere. 

Temporaneamente ristretto nelle camere di sicurezza, nelle more della celebrazione del rito direttissimo.

Potrebbe interessarti

  • Nuova disinfestazione contro le zanzare a Latina: tutte le date e le zone interessate

  • Sperlonga: una statua di sabbia e due palloni rossi giganti per l'uscita di "IT Capitolo Due"

  • Per Ferragosto la tradizionale processione della Madonna Stella Maris, ma non in mare

  • Ponza su Rai5: la perla del Tirreno rivive tra le immagini e i racconti degli isolani

I più letti della settimana

  • Cisterna, panico dopo la festa di San Rocco: ruba un'auto e a folle velocità attraversa l'isola pedonale

  • Incidente sulla Frosinone-Mare, si aggrava il bilancio delle vittime: muore anche Elisa Sperduti

  • Controlli del Nas negli alloggi per anziani: chiuse tre strutture a Sezze

  • Ispezioni nei ristoranti: chiuso un take away al Circeo, sequestri in una pizzeria-kebab di Latina

  • Ritrovato il cadavere di un uomo in un'azienda su via dei Monti Lepini

  • Malviventi in azione a Cisterna e Latina: nel mirino due farmacie

Torna su
LatinaToday è in caricamento