Sette etti di cocaina e un revolver nascosti in casa: blitz e arresto della squadra mobile

La perquisizione scattata a carico di un 28enne. Trovato anche denaro e materiale per il confezionamento dello stupefacente

Detenzione ai fini di spaccio, detenzione di arma clandestina e ricettazione. Il personale della Squadra mobile di Latina ha arrestato un uomo di 28 anni, A.A., a Roccagorga dopo una perquisizione domiciliare. 

Nel corso del blitz gli investigatori hanno rinvenuto all'interno della camera da letto un borsone con una busta di cellophane arancione che conteneva sei involucri sottovuoto e termosaldati. Negli involucri c'erano "sassi" di colore bianco, risultati poi essere cocaina del peso complessivo di 700 grammi. Insieme allo stupefacente sono stati rinvenuti e sequestrati diversi bilancini di precisione, una macchina per sottovuoto e numerose bustine per il confezionamento della droga del tutto simili a quella che conteneva la cocaina. 

In casa gli investigatori hanno inoltre sottoposto a sequestro la somma in contanti di 1.230 euro suddivisa in banconote di piccolo taglio, considerata provento dell'attività di spaccio. Infine, nel garage di pertinenza dell'abitazione una pistola revolver marca "Colt" modello "detective" 38 Special con matricola abrasa, completa di sei cartucce dello stesso calibro. Al termine delle formalità di rito, su disposizione del pubblico ministero di turno, l'uomo è stato arrestato e trasferito nella casa circondariale di Latina. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus Latina, 227 i contagiati in provincia. Nel Lazio 173 casi positivi in un giorno

  • Coronavirus Latina: 237 contagi in provincia, 195 casi positivi in più nel Lazio in un giorno

  • Coronavirus Latina: 193 i casi positivi nella provincia pontina, 1540 in tutto il Lazio

  • Coronavirus, controlli della polizia: scoperta parrucchiera che lavorava in casa. Denunciata

  • Terracina, 250 mascherine donate al Comune. Il biglietto: "Dal vostro concittadino Gabriele Orlandi"

  • Coronavirus Fondi: il termoscanner individua un positivo al Mof, 140 screening su casi sospetti

Torna su
LatinaToday è in caricamento