In viaggio con la droga, arrestati ad Arezzo: 2 terracinesi condannati

Il fermo la vigilia di Natale. Gli studenti viaggiavano verso Riccione. Sorpresi con cocaina e marijuana erano stati arrestati. Pesante la sentenza: 2 anni e 12mila euro di multa

Era stato un Natale amaro per due giovani studenti universitari di Terracina in manette lo scorso 24 dicembre mentre in auto si dirigevano verso Riccione per trascorrere qualche giorno di vacanza.

Sull’Autosole, all’altezza di Arezzo, erano stati fermati dalla polizia per un controllo che aveva portato al loro arresto.

I due erano stati sorpresi alla guida con un tasso alcolemico superiore ai limiti previsti dalla legge, e inoltre nella vettura su cui stavano viaggiando, dopo una perquisizione, erano stati ritrovati 24 grammi di cocaina e 35 di hashish.

Immediate le manette, e comparsi davanti al giudice si erano visti convalidare il fermo.

Nella giornata di ieri, durante il processo e dopo la ricostruzione dei fatti, è stata emessa la condanna nei loro confronti: due anni di reclusione e 12 mila euro di multa con pena sospesa perché incensurati.

L’auto su cui stavano viaggiando è stata sequestrata.
 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Alla guida di una Smart a 145 km/h sulla Pontina: patente ritirata a un automobilista

  • Aprilia, in due tentano di investire i carabinieri: i residenti lanciano vasi contro i militari

  • Infermiera caposala del Goretti rubava farmaci e ricette, condannata a due anni

  • Fatture false e riciclaggio: la Finanza scopre un'evasione da 100 milioni. Operazione tra Roma e Latina

  • Aprilia, minacce di morte ai carabinieri in via Francia: convalidati i due arresti

  • Donna scomparsa da giorni a Doganella, l’appello dei familiari per ritrovarla

Torna su
LatinaToday è in caricamento