Controlli a Pomezia, tre arresti per droga dei carabinieri: sequestrati cocaina e hashish

L’attività ha interessato la zona di Santa Palomba: fermato un 63enne con 23 grammi di cocaina negli slip. Arrestati anche madre e figlio

E’ di tre arresti per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti il bilancio dei controlli dei carabinieri della Compagnia di Pomezia nella zona di Santa Palomba.

L’attività dei militari della Stazione Roma Divino Amore e del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Pomezia sono stati concentrati nella mattinata di ieri, 12 novembre, principalmente nei complessi di edilizia popolare di via dei Papiri e via degli Astrini. 

Nel corso di un controllo alla circolazione stradale un 63enne con precedenti e residente in via dei Papiri è stato fermato mentre alla guida della sua auto e trovato in possesso di 23 grammi di cocaina nascosti all’interno degli slip. 

Arrestati anche madre e figlio di 55 e 23anni, residenti anche loro in via dei Papiri dopo essere stati notati dai militari mentre, con fare sospetto, occultavano una busta in cellophane all’interno di un’auto in sosta all’interno del parcheggio delle case popolari. I carabinieri nella vettura hanno rinvenuto dell’hashish; sostanza trovata anche presso la loro abitazione insieme a 2600 euro ed un bilancino di precisione. In tutto i militari hanno recuperato 102 grammi di hashish, già suddivisi in singole dosi pronte per essere vendute.

Dopo l’arresto i tre sono stati trattenuti presso le rispettive abitazione in regime degli arresti domiciliari, in attesa del processo per direttissima.

Durante i controlli sono state identificate 40 persone che dimorano nel complesso di edilizia popolare, mentre nelle aree della stazione ferroviaria, del quartiere Roma II e dell’area industriale, i militari hanno identificando altre 60 persone e controllato 35 veicoli.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Usura e spaccio, Antonio Di Silvio intercettato: "Io non sono uno zingaro come gli altri"

  • Usura, estorsione e spaccio: otto arresti. In carcere anche Antonio Di Silvio

  • Preso con due etti di cocaina dopo un inseguimento, in lacrime davanti al giudice

  • Cinque chili di droga nascosta nell’armadio, impossibile dimostrare che era sua: assolto

  • Dramma a Terracina: uomo si toglie la vita impiccandosi a un ponte

  • Ordinano condizionatori e pagano solo l'acconto: la merce era in un deposito in provincia di Latina

Torna su
LatinaToday è in caricamento