Emergenza freddo, accoglienza potenziata: misure straordinarie per i senzatetto

A Latina rafforzato il monitoraggio dei senzatetto e degli insediamenti. Il dormitorio comunale di via Aspromonte resterà aperto h24. Misure di prevenzione anche a Cisterna e Aprilia

In previsione dell’emergenza freddo sono stati potenziati, in molti comuni della provincia, i servizi di accoglienza e protezione dei senza fissa dimora. Il settore servizi sociali del Comune di Latina ha posticipato l’operario di chiusura dalle 8 alle 10 del dormitorio comunale di via Milazzo e disposto l’apertura h24 della struttura permanente di via Aspromonte. Resta attiva la mensa della Caritas di via Cicerone, mentre il centro sociale di via Vittorio Veneto aprirà la propria sede dalle 10 alle 12 e dalle 15 alle 17 per ospitare chiunque voglia trovare riparo dal freddo per qualche ora. Già dalla giornata di sabato è stato inoltre potenziato il pattugliamento delle zone più a rischio del capoluogo da parte degli operatori del Pronto intervento sociale e dei volontari della Croce Rossa.

Sono stati in particolare censiti molti insedimenti abusivi e gli operatori hanno invitato i senzatetto a recarsi nelle strutture di accoglienza per la notte. Visitato anche il centro Al Karama, dove gli operatori hanno portato latte e cibo per i bambini. Le misure di prevenzione resteranno in vigore fino alla giornata di mercoledì e per tutta la durata dell’allerta meteo.  Potenziato anche il servizio nell’area ex Nalco di Cisterna, che ospita fino a 10 persone; mentre ad Aprilia il dormitorio comunale di viale Europa resterà aperto nei prossimi giorni h24.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Gatto incatenato e maltrattato: la segnalazione a Latina

  • Cimitero di auto rubate in un terreno: scompare il materiale sequestrato

  • Guida Michelin 2020: c'è l’Acqua Pazza di Ponza tra i ristoranti “stellati” del Paese

  • Spaccio a piazza Moro, Girondino condannato a tre anni e mezzo di carcere

  • Tabacco riscaldato e sigarette elettroniche riducono dell'80% i livelli di monossido di carbonio: lo studio italiano

  • Incendio ed esplosione in un capannone a Sabotino: intervengono i vigili del fuoco

Torna su
LatinaToday è in caricamento