Emergenza rifiuti, sindaco Coletta: “Stiamo affrontando le criticità delle isole ecologiche”

Rassicurazioni dal primo cittadino: “I rifiuti lasciati per strada sono uno spettacolo indecoroso e con il caldo rappresentano un rischio per la salute dei cittadini. Ci siamo attivati per fare partire da subito un piano operativo che normalizzi le situazioni di disagio”

Rassicurazioni arrivano dal sindaco di Latina, Damiano Coletta, in merito all’emergenza rifiuti. 

“Stiamo affrontando le criticità delle isole ecologiche di Latina Scalo e della Chiesuola. I rifiuti lasciati per strada sono uno spettacolo indecoroso e in questi giorni di caldo rappresentano un rischio per la salute dei cittadini. Per questo ci siamo attivati per fare partire da subito un piano operativo che normalizzi le situazioni di disagio denunciate e scongiuri un’emergenza in piena estate”. 

L’intervento del primo cittadino per rispondere alle numerose segnalazioni giunte dai cittadini che lamentano in questi giorni l’inadeguato smaltimento e la mancata raccolta dei rifiuti urbani in città e nelle frazioni di Latina. Proprio oggi sul tema dei rifiuti è intervenuto anche il Comitato Chiesuola che denuncia cumuli di rifiuti di ogni genere compresi scarti di lavorazioni aziendali, abbandonati da persone incivili sul ciglio della strada all’ingresso del centro abitato e ha chiesto un incontro al primo cittadino. 

“In questa fase di transizione – continua il primo cittadino – è stata concessa una proroga alla Latina Ambiente per l’espletamento del servizio. Confido nei lavoratori della società partecipata perché mantengano l’impegno a garantire la raccolta ordinaria nel rispetto dei diritti di tutta la comunità.

In questa delicata fase di passaggio tutti i soggetti coinvolti devono nell’immediato dare il massimo contributo perché alla città e ai suoi cittadini venga assicurato il migliore servizio di igiene urbana” conclude Coletta.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente sull'Appia tra un'auto e un camion: la vittima è Maria Angela Parisella

  • Novembre 1985: l'atroce delitto di Rossella Angelico. Latina la ricorda intitolandole una rotonda

  • Maltempo, tragedia sfiorata: cade un albero su un'auto in transito

  • Due rapine in un'ora a Latina: bandito a segno in via Cisterna, il colpo salta a Santa Maria

  • Tragedia a Latina: un uomo si toglie la vita sparandosi con un'arma da fuoco

  • Operazione Astice secondo atto: nuovi arresti a Latina

Torna su
LatinaToday è in caricamento