Da lunedì ancora senza corrente alcune zone della città: parte l'esposto contro Enel

Il sindaco di Sabaudia chiede che si intervenga con urgenza per il ripristino del servizio

Proseguono a Sabaudia i disagi dovuti all'ondata di maltempo. Nella giornata di ieri il sindaco Giada Gervasi, dopo le numerose segnalazioni arrivate in Comune, ha firmato un esposto contro l'Enel per il mancato ripristino dell'elettricità in alcune zone del territorio da lunedì 29 ottobre. 

Con la lettera, inviata via pec agli Uffici dell’Enel e alla Procura della Repubblica, il primo cittadino chiede che ci si attivi per rispondere in tempi rapidi a tutte le segnalazioni inviate dalla cittadinanza e per il ripristino del servizio su tutto il territorio comunale. Necessario anche un intervento per la rimozione dei pali della corrente abbattuti dal vento o dagli alberi caduti, che spesso limitano e rallentano il lavoro dei soccorritori.

Dal 30 ottobre è inoltre in vigore un'ordinanza con la quale il sindaco Gervasi ha disposto, con somma urgenza, il taglio e la potatura di tutte le piante precarie presenti su terreni limitrofi o confinanti con strade provinciali, comunali, regionali, private o di uso pubblico, marciapiedi, piste ciclopedonali, parcheggi pubblici o di uso pubblico del territorio comunale. "I proprietari delle suddette alberature - scrive l'amministrazione in una nota - sono obbligati a provvedere quanto prima alla rimozione di ogni pericolo previa autorizzazione da parte del Comune".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In via del tutto straordinaria, la segreteria del Sindaco rimarrà aperta anche domani (sabato 3 novembre) dalle 9 alle 12, per accogliere le istanze di risarcimento danni da inoltrare alla Regione Lazio da parte di cittadini, agricoltori e titolari di aziende di Sabaudia. È possibile scaricare i moduli sul sito istituzionale del Comune.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, controlli della polizia: scoperta parrucchiera che lavorava in casa. Denunciata

  • Coronavirus Latina: nel Lazio 2.642 positivi, ma ci sono 24 guariti nelle ultime 24 ore

  • Coronavirus, Latina piange la morte del ginecologo Roberto Mileti. E' la tredicesima vittima in provincia

  • Terracina, 250 mascherine donate al Comune. Il biglietto: "Dal vostro concittadino Gabriele Orlandi"

  • Coronavirus, l'assessore regionale D'Amato: "Test rapido a tutti gli abitanti del Lazio"

  • Coronavirus: 12 casi in più in provincia, 13 i morti. Ma i guariti salgono a 21

Torna su
LatinaToday è in caricamento