Evade dai domiciliari, trovato dai carabinieri in una sala scommesse: arrestato di nuovo

Il 25enne di Latina sorpreso dai militari nel corso di un servizio di controllo del territorio

Evade dai domiciliari e va in una sala scommesse: un giovane di 25 anni è stato arrestato, di nuovo, a Latina

E’ accaduto nella giornata di ieri, 6 marzo, nel capoluogo pontino. Il ragazzo, infatti, nonostante fosse ristretto ai domiciliari, è uscito allontanandosi senza motivo, per poi essere notato dai carabinieri impegnati in un servizio di controllo del territorio mentre era all’interno di una sala scommesse. 

E' stato arrestato in flagranza di reato per evasione; per lui è stato disposto il rito direttissimo.

Potrebbe interessarti

  • Tiziano Ferro si è sposato, nozze blindate nella sua villa di Sabaudia

  • Il mare di Terracina premiato dai pediatri: consegnata la Bandiera Verde 2019

  • La Notte della Luna: Achille Lauro e non solo, tutti gli eventi del 20 luglio

  • “Festival della Commedia Italiana” a Sabaudia: grande entusiasmo per la serata inaugurale

I più letti della settimana

  • Tiziano Ferro si è sposato, nozze blindate nella sua villa di Sabaudia

  • Latina, sentiti spari sulla Pontina: forse un tentato suicidio

  • Incidente sulla Pontina a Sabaudia: investito ed ucciso mentre è in bici. Caccia al pirata della strada

  • Grave incidente a San Felice Circeo: diversi i feriti tra cui due bambini

  • Sperlonga, malore mentre fa il bagno: muore un uomo di 55 anni

  • Ponza: malore in nave, non ce l’ha fatta il comandante soccorso in mare

Torna su
LatinaToday è in caricamento