Evasione fiscale da 10 milioni di euro, denunciata una cartomante

Indagine della guardia di finanza che he messo in luce il raggiro della donna, che impiegava anche 37 lavoratori in nero, con circa 7,5 milioni di euro non dichiarati e 2,5 milioni di violazione dell'Iva

Ha evaso 10 milioni al fisco - 8 milioni di euro non dichiarati e 2,5 milioni di violazione dell'Iva – e “sfruttava” 37 lavoratori in nero pagati ricaricando le carte PayPal. Protagonista dell'incredibile raggiro una cartomante di Latina, che a suon di profezie e truffe si era creata un piccolo impero economico smascherato dalla guardia di finanza al termine di articolate indagini di polizia economico-finanziaria.

Le indagini sono state avviate in seguito ad una segnalazione giunta al 117, con la quale venivano denunciate irregolarità nell’assunzione di alcuni lavoratori presso un call center quali operatori telefonici impegnati nell’intero arco delle 24 ore.

Al momento del blitz le fiamme gialle hanno trovato solo 7 centraliniste a lavoro, ma dopo successivi accertamenti è stato scovato un elenco con vari nickname e numeri di identificazione che ha permesso di risalire ai 37 lavoratori in nero impiegati, all’interno di un’attività di cartomanzia messa in piedi da una donna, per rispondere al telefono e a fornire consigli ai clienti alla ricerca di consigli sentimentali, previsioni sul futuro, anche lavorativo, e lettura dei tarocchi.

Per eludere i controlli delle leggi antiriciclaggio e non lasciare traccia del denaro, la cartomante aveva escogitato un sistema che prevedeva il pagamento degli stipendi attraverso delle carte PayPal prepagate; per questo è stata multata con una sanzione pari a 600mila euro.

Ma queste prime scoperte hanno spinto i finanzieri a condurre ulteriori accertamenti al fine di verificare il reale volume d’affari e la reale capacità contributiva della donna che dichiarava al fisco poche migliaia di euro l’anno.

I finanzieri hanno quindi eseguito una verifica fiscale che ha permesso di individuare ricavi non dichiarati per circa 7,5 milioni di euro e violazioni all’Iva per oltre 2 milioni di euro.  La cartomante è stata denunciata per dichiarazione infedele, omessa dichiarazione e distruzione di documenti contabili.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Concorso per lavorare in Senato: come candidarsi

  • Torna l’ora solare: lancette dell’orologio indietro, ecco quando spostarle

  • Ritrovato alla stazione Termini Valerio Federici, era scomparso da Aprilia il 15 ottobre

  • Aprilia, scomparso da casa Valerio Federici: l'appello per ritrovarlo

  • Cosa fare nel weekend? Ecco gli eventi a Latina e Provincia

  • Maxi frode con auto di lusso, l'operazione tocca Latina: un arresto a Terracina

Torna su
LatinaToday è in caricamento