L'ex giudice Lollo trasferito in Commissione tributaria in Molise

L'ex magistrato travolto dallo scandalo dell'inchiesta sui fallimenti pilotati era in sovrannumero nella commissione di Latina. Nei giorni scorsi intanto era stato notificato a tutti gli indagati l'avviso di chiusura indagini

Antonio Lollo, l'ex giudice della sezione fallimentare del tribunale di Latina travolto dall'inchiesta sui fallimenti pilotati, farà parte della commissione tributaria del Molise. Lo ha stabilito una delibera del dicembre scorso del Consiglio di presidenza della Giustizia tributaria.

Lollo era componente in sovrannumero della commissione tributaria di Latina ed ora è stato trasferito a Campobasso. Nonostante le dimissioni dalla magistratura può infatti fare parte delle commissioni tributarie. 

Il procedimento penale a suo carico invece è ancora aperto. L'ex giudice è infatti sotto inchiesta a Perugia per lo scandalo legato alle procedure fallimentari che gestiva quando era in tribunale a Latina. Solo nelle scorse settimane era arrivato ai venti indagati dell'inchiesta l'avviso di chiusura indagini. E ora si attende la formale richiesta di rinvio a giudizio da parte della Procura. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus Latina, 227 i contagiati in provincia. Nel Lazio 173 casi positivi in un giorno

  • Coronavirus Latina: 237 contagi in provincia, 195 casi positivi in più nel Lazio in un giorno

  • Coronavirus, è morto il Paziente 1 di Fondi: era uno dei partecipanti alla festa di Carnevale

  • Coronavirus Latina: 193 i casi positivi nella provincia pontina, 1540 in tutto il Lazio

  • Coronavirus Latina: 163 i contagi in provincia. Nel Lazio 1190 i casi positivi totali

  • Coronavirus Fondi: il termoscanner individua un positivo al Mof, 140 screening su casi sospetti

Torna su
LatinaToday è in caricamento