Presentano una falsa perizia per ottenere il dissequestro del frantoio: due denunce

Il reato ipotizzato è di frode processuale in concorso. Dopo le ispezioni del Nas è scattata la denuncia per un geometra e per il titolare dell'attività produttiva di Fondi

Due persone, un geometra e il titolare di un frantoio, sono state denunciate dai carabinieri del Nas di Latina per frode processuale in concorso. Le denunce scaturiscono da un'indagine condotta dal Nas in seguito a un controllo scattato su un frantoio di Fondi.

Gli accertamenti effettuati hanno consentito di scoprire che nella struttura produttiva erano stati apposti i sigilli negli anni scorsi dal personale del corpo forestale per scarichi abusivi dei reflui della lavorazione delle olive. Alla fine dell'anno 2013 la stessa struttura era stata poi oggetto di un sequestro preventivo da parte del Nas di Latina per violazione dei sigilli apposti in precedenza dalla Forestale. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le nuove ispezioni hanno poi accertato che il titolare del frantoio non si era mai messo in regola e non aveva mai effettuato i lavori di adeguamento strutturale che erano stati intimati dalla Asl, ma aveva presentato una documentazione che attestava il contrario. Gli indagati avevano sostanzialmente presentato una falsa perizia che documentava l'esecuzione dei lavori e l'avevano presentata in tribunale ottenendo il dissequestro del frantoio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus Latina, 227 i contagiati in provincia. Nel Lazio 173 casi positivi in un giorno

  • Coronavirus Latina: 237 contagi in provincia, 195 casi positivi in più nel Lazio in un giorno

  • Coronavirus, è morto il Paziente 1 di Fondi: era uno dei partecipanti alla festa di Carnevale

  • Coronavirus Latina: 193 i casi positivi nella provincia pontina, 1540 in tutto il Lazio

  • Coronavirus Fondi: il termoscanner individua un positivo al Mof, 140 screening su casi sospetti

  • Coronavirus, prima vittima a Latina: era un dipendente dell'Inps. Morto anche un anziano di Fondi

Torna su
LatinaToday è in caricamento