I 205 anni dell’Arma dei Carabinieri: celebrazioni al Circolo Cittadino a Latina

Sarà deposta una corona d’alloro al monumento “Il Carabiniere” in onore di tutti i caduti dell’Arma e consegnate ricompense ai militari del Comando Provinciale distintisi nel corso di operazioni di servizio

Un momento delle celebrazioni dello scorso anno

Si terranno domani, mercoledì 5 giugno, a Latina le celebrazioni per il 205esimo anniversario della fondazione dell’Arma dei Carabinieri. 

Il comandante provinciale, colonnello Gabriele Vitagliano, ricorderà l’evento nel corso di una sobria cerimonia che si terrà al Circolo Cittadino in piazza del Popolo e alla quale parteciperanno i militari in servizio ed in congedo, i loro familiari e quelli dei Carabinieri caduti in servizio, nonché le autorità provinciali  civili, militari e religiose. 

Nel corso delle celebrazioni verrà deposta una corona d’alloro al monumento “Il Carabiniere” in onore di tutti i caduti dell’Arma e consegnate ricompense ai militari del Comando Provinciale distintisi nel corso di operazioni di servizio. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sperlonga, tromba d'aria si abbatte sul litorale: danni agli stabilimenti

  • Sermoneta, dolore per la scomparsa della 17enne Angela. I suoi organi salveranno 5 vite

  • Presi con 22 chili di cocaina nel camion della frutta: "Non sapevamo nulla"

  • Lutto nell'Arma: stroncato da un malore un luogotenente dei carabinieri del Nas di Latina

  • Coronavirus: in provincia nessun nuovo caso, 11 pazienti nel Lazio e un decesso

  • Aggressione sulla pista ciclabile, l'arrestato al giudice: "Le ragazze mi avevano rubato il telefono"

Torna su
LatinaToday è in caricamento