Festa dell’Europa 2016, gli studenti del San Benedetto premiati dal presidente Boldrini

Eccellente risultato per i ragazzi della scuola di Latina nell'ambito del concorso nazionale dal titolo "Diventare cittadini europei": si sono aggiudicati il primo e il secondo premio nella categoria "testi di gruppo/classe"

Gli studenti con il presidente Boldrini

Un’esperienza che non dimenticheranno e importanti riconoscimenti per gli studenti dell’istituto San Benedetto di Latina che hanno partecipato al concorso nazionale promosso dal CIME e AICCRE legato alla Festa dell’Europa 2016 dal titolo "Diventare cittadini europei”. 

L’elaborato delle alunne Marika Di Bella, Letizia De Rosa e Arianna Torrao del 4°B Tecnico Chimico  è stato giudicato primo classificato nella categoria "testi di gruppo/classe" Scuole Secondarie di Secondo Grado, mentre quello degli alunni Chiara Ciotti, Lorenzo Brachini, Davide Contento, Liana Angela Nacchia, Pietro Paolo Zappavigna del 4°D ha ottenuto il secondo posto nell’ambito della stessa categoria “testi di gruppo/classe”.

Presso l’I.I.S. “San Benedetto” il Progetto è stato coordinato dalla professoressa Antonietta Paola Dal Col, con il fondamentale apporto dato da Mario Leone, Segretario regionale del Movimento Federalista Europeo. I ragazzi sono stati invece guidati dalle professoresse Cristiana Angiello e Maria Gloria Giorgi. 

La cerimonia di premiazione si è svolta a Roma in Campidoglio nel corso di un’emozionante mattinata dedicata alla Festa dell’Europa 2016 e iniziata alle ore 10.00, presso l’Aula della Camera dei Deputati. 

Gli studenti delle diverse scuole partecipanti sono stati accolti dalle parole della Presidente della Camera Laura Boldrini. Erano presenti il Ministro dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca Stefania Giannini, il Vicepresidente del Parlamento Europeo David Sassoli, il Primo vicepresidente della Commissione europea Frans Timmermans, il Presidente del Consiglio Italiano del Movimento Europeo Pier Virgilio Dastoli, il Sottosegretario agli Affari Europei Sandro Gozi.

I ragazzi sono stati immediatamente coinvolti dalla lucida analisi della stato dell’Europea condotta dalla Presidente Laura Boldrini. 

“L’Europa di oggi è il risultato di un sogno nato nella piccola isola di Ventotene settantacinque anni fa, da un gruppo di giovani antifascisti detenuti a confino, Altiero Spinelli, Eugenio Colorni, Ernesto Rossi, Ursula Hirschmann. La Festa dell’Europa, alla quale oggi è dedicata l’iniziativa ‘Montecitorio Porte aperte’, è un momento di celebrazione di quanto finora realizzato. Ma festeggiare significa soprattutto rinnovare l’impegno di tutti noi per dare un nuovo slancio alla costruzione europea in una fase in cui sembra essere messo in discussione il futuro stesso dell’’Europa unita – ha affermato con forza la Presidente Laura Boldrini –. Ma da cosa deriva la crisi profonda del progetto europeo? Deriva principalmente dal fatto che l’attuale assetto dell’Unione si sta dimostrando inadeguato rispetto a tutte le grandi sfide globali ma anche rispetto alle aspettative dei nostri cittadini. Non riesce a promuovere a sufficienza crescita e lavoro. Non è in grado di attuare le proposte sensate e realistiche della Commissione Europea che avrebbero permesso di gestire l’arrivo dei rifugiati in modo condiviso e solidale, evitando così la crisi che è sotto gli occhi di tutti oggi. L’attuale assetto dell’Unione non consente di sviluppare un’unica politica efficace di lotta al terrorismo internazionale e rischia di rallentare l’attuazione di un accordo storico, quello sui Cambiamenti limatici, firmato a Parigi nel dicembre scorso” ha aggiunto ancora la Presidente della Camera.

Una giornata ricca di tante emozioni per i giovani studenti del “San Benedetto” ma anche tanta consapevolezza che il futuro dell’Europa è anche nelle loro mani. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sezze, prostituzione minorile: 50enne fa sesso con una ragazzina pagando la madre

  • Straordinaria scoperta a Priverno: scheletri e sepolture di epoca medievale

  • Lavori sulle condotta idrica, Latina senza acqua giovedì 12 settembre

  • Garage a fuoco in via Geminiani: evacuato un palazzo. Intossicati alcuni residenti

  • Incidente sul lavoro a via Monti, lesioni compatibili con la caduta dal ponteggio

  • Cosa fare nel weekend? Ecco gli eventi a Latina e Provincia

Torna su
LatinaToday è in caricamento