Fisco, operazione Halloween: al setaccio anche le discoteche di Latina

L’operazione volta a verificare la correttezza fiscale degli esercizi: controlli a tappeto nella notte delle streghe nei locali della provincia pontina, di Roma e Viterbo

Controlli a tappeto in diverse aree della regione durante la notte delle streghe. Nell’ambito di quella che è stata ribattezzata come l'operazione “Hallowwen” sono state passate al setaccio alcune discoteche di Latina, Roma e Viterbo. In campo è scesa la Direzione regionale Lazio dell'Agenzia delle Entrate con 50 ispettori fiscali e 15 della Siae. L’obiettivo, secondo quanto si  apprende da fonti dell'amministrazione finanziaria, era quello di verificare la correttezza fiscale degli esercizi, mentre le discoteche sono state scelte in base agli "indici di pericolosità fiscale".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ecco la prima mascherina senza elastici: l’idea di un giovane di Priverno

  • Aperte anche le spiagge libere, ecco le regole: bagno fino alle 19 e distanze di sicurezza

  • Tragedia nelle acque del Circeo: sub accusa un malore in acqua e muore

  • Coronavirus Latina: due nuovi casi positivi in provincia. Muore una donna al Goretti

  • Coronavirus: nel Lazio 21 nuovi casi, in provincia 544 contagi totali

  • Coronavirus: salgono a 549 i casi in provincia. Nel Lazio 20 positivi in più, i dati di tutte le Asl

Torna su
LatinaToday è in caricamento