Fisco, operazione Halloween: al setaccio anche le discoteche di Latina

L’operazione volta a verificare la correttezza fiscale degli esercizi: controlli a tappeto nella notte delle streghe nei locali della provincia pontina, di Roma e Viterbo

Controlli a tappeto in diverse aree della regione durante la notte delle streghe. Nell’ambito di quella che è stata ribattezzata come l'operazione “Hallowwen” sono state passate al setaccio alcune discoteche di Latina, Roma e Viterbo. In campo è scesa la Direzione regionale Lazio dell'Agenzia delle Entrate con 50 ispettori fiscali e 15 della Siae. L’obiettivo, secondo quanto si  apprende da fonti dell'amministrazione finanziaria, era quello di verificare la correttezza fiscale degli esercizi, mentre le discoteche sono state scelte in base agli "indici di pericolosità fiscale".

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Spaccio di droga e corruzione: 34 arresti a Latina. Coinvolti due agenti della polizia penitenziaria

  • Droga e corruzione in carcere, i nomi dei 34 arrestati dell'operazione "Astice"

  • Astice e cocaina in carcere: in cambio di favori soldi e droga agli agenti corrotti

  • La buona sanità a Formia, bimbo cade e si rompe la milza: il chirurgo torna in ospedale e lo salva

  • Latina, giallo in via Sabaudia: trovato il cadavere di un uomo in auto

  • Corruzione in carcere, il detenuto parla dell'ispettore: "Quando vuole mangiare fallo mangiare subito"

Torna su
LatinaToday è in caricamento