Fondi: forza il controllo e scappa, rintracciato in casa aggredisce i carabinieri. Arrestato

E’ accaduto nella notte; protagonista un giovane di 27 anni. Feriti due dei militari intervenuti

Notte movimentata quella appena trascorsa a Fondi dove un giovane di 27 anni ha prima forzato un posto di blocco dandosi alla fuga e poi aggredito i carabinieri. Per lui è scattato l’arresto. 

Il 27enne era alla guida di un ciclomotore quando i militari gli hanno intimato l’alt; forzando il dispositivo di controllo, mettendo a repentaglio anche l’incolumità di uno dei carabinieri, si è dato alla fuga. 

Identificato è stato poi raggiunto presso la sua abitazione; qui, in preda a un forte stato di alterazione psico-fisica, ha aggredito i carabinieri intervenuti opponendo un ingiustificata resistenza nei coloro confronti. Nel contesto due dei militari intervenuti sono rimasti feriti; per loro una prognosi di 7 giorni ciascuno. 

Il 27enne è stato arrestato nella flagranza dei reati di violenza e resistenza a pubblico ufficiale; espletate le formalità di rito è stato portato nella sua abitazione ristretto ai domiciliari fino alla celebrazione del rito direttissimo fissato per domani. 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Meteo

    Meteo Latina, allerta per il forte vento a Pasquetta. Prevista anche pioggia

  • Cronaca

    Furto nella notte nel negozio Orizzonte: ladri in fuga all’arrivo dei carabinieri

  • Cronaca

    Trovato il corpo senza vita di un giovane: tragico rinvenimento la mattina di Pasqua

  • Cronaca

    Rifiuta di lasciare il centro di accoglienza e aggredisce i poliziotti: arrestato

I più letti della settimana

  • Mancati riposi obbligatori, multa salata per un autotrasportatore: 11mila euro

  • Autobus fermato dalla polizia a Caserta, salta la gita a Ninfa e Sermoneta

  • Muore all'improvviso mentre taglia l'erba: forse uno shock anafilattico

  • Il 70° Stormo nel reparto Pediatria del Goretti, in regalo uova ai piccoli pazienti

  • Aprilia, sposato due volte: 53enne processato per bigamia

  • Omicidio del boss Marino a Terracina, due case affittate in nero dai killer

Torna su
LatinaToday è in caricamento