Fondi, fermato in auto ingrana la retromarcia e rischia di investire i carabinieri

L'uomo cercava di sfuggire al controllo. Nell'abitacolo nascondeva un bastone

Porto di armi e oggetti atti ad offendere e resistenza a pubblico ufficiale. Un 32enne di nazionalità rumena è stato denunciato a Fondi dai carabinieri della tenenza locale. Durante un normale servizio di controllo dei militari sulla circolazione stradale, l'uomo ha fermato la corsa della propria auto e ha ingranato improvvisamente la retromarcia allontanandosi e mettendo a repentaglio, con la manovra azzardata, la sicurezza dei carabinieri e quella degli altri automobilisti. 

Il conducente è stato inseguito dai militari e poi bloccato. Perquisito, è stato trovato in possesso di un bastone di legno della lunghezza di circa 53 centimetri, che è stato sottoposto a sequestro.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Aperte anche le spiagge libere, ecco le regole: bagno fino alle 19 e distanze di sicurezza

  • Coronavirus: un morto in provincia, sette nel Lazio e 18 positivi in più

  • Coronavirus, ecco la prima mascherina senza elastici: l’idea di un giovane di Priverno

  • Tragedia nelle acque del Circeo: sub accusa un malore in acqua e muore

  • Coronavirus Latina: due nuovi casi positivi in provincia. Muore una donna al Goretti

  • Coronavirus: nel Lazio 21 nuovi casi, in provincia 544 contagi totali

Torna su
LatinaToday è in caricamento