Paura a Fondi: devasta il pronto soccorso e un'ambulanza, poi rapina un bar: arrestato

E' accaduto nella notte; un uomo è stato bloccato dai carabinieri dopo aver dato in escandescenze e aver rapinato un esercizio commerciale

L'ospedale San Giovanni di Dio di Fondi

Paura nella notte a Fondi, dove un uomo, a quanto pare con problemi di tossicodipendenza, ha devastato il pronto soccorso dell'ospedale San Giovanni di Dio. L'uomo si era recato in ospedale per delle cure ma improvvisamente ha dato in escandescenze scagliandosi anche contro il personale e danneggiando arredi e perfino un'ambulanza, rendendola inutilizzabile. 

Dopo aver creato il panico nei locali del pronto soccorso, ha poi consumato una rapina. Con un pezzo di vetro rotto del pronto soccorso si è diretto verso il bar gran caffè di Fondi e ha minacciato i dipendenti facendosi consegnare l'incasso. A quel punto sono però intervenuti i carabinieri della stazione di Monte San Biagio con l'ausilio dei colleghi di Fondi e Lenola, allertati dal personale dell'ospedale, e lo hanno arrestato. 

A causa dei danni provocati dall'uomo il pronto soccorso è rimasto chiuso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Usura e spaccio, Antonio Di Silvio intercettato: "Io non sono uno zingaro come gli altri"

  • Usura, estorsione e spaccio: otto arresti. In carcere anche Antonio Di Silvio

  • Preso con due etti di cocaina dopo un inseguimento, in lacrime davanti al giudice

  • Furti di auto col trucco dello "spinotto": confessa uno dei ladri della banda

  • Cinque chili di droga nascosta nell’armadio, impossibile dimostrare che era sua: assolto

  • Dramma a Terracina: uomo si toglie la vita impiccandosi a un ponte

Torna su
LatinaToday è in caricamento